CIRCOLARE NOVEMBRE 2015

  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS e A.P.S. Orari
lunedì,mercoledì,sabato 8,30-12
Via Raschi 6 - 22100 Como martedì 15-18
Telefono 031-570565 fax 031-571540 giovedì 8,30-12/15-18
e-mail: uicco@uiciechi.it
sito: www.uicco.it sito gruppo sportivo: www.gscl.it Facebook: Uici Como – Twitter @UiciComo
Vi ricordiamo che sulla segreteria al tel. 031 57 05 65 potete effettuare le seguenti scelte:
- 1 per orari ed elenco dei servizi - 2 per il notiziario settimanale
- 3 per le circolari - 4 per informazioni e progetti del gruppo sportivo
- 5 per la nastroteca - 6 per elenco degli ausili tiflotecnici
In particolare vi invitiamo ad ascoltare, digitando la scelta 2, il notiziario registrato ogni giovedì.
Il notiziario, disponibile sia sul sito sezionale che mediante posta elettronica, contiene informazioni ed iniziative a livello sezionale, regionale e nazionale. Attualmente risultano registrati oltre 100 nostri soci e 400 tra volontari, insegnanti, amici, conoscenti e soci di altre sezioni.

CIRCOLARE NOVEMBRE 2015
IL SALUTO DEL PRESIDENTE
Carissime e carissimi, un momento di raccoglimento in memoria ed in ricordo delle persone recentemente sacrificate a Parigi sull'altare della libertà e della democrazia.
Il terrore a prescindere da chi lo pratichi è una meschinità, la nostra vicinanza va ai familiari delle vittime ed ai cugini d'oltralpe affinchè ritrovino al più presto la serenità perduta. A grandi passi la nostra annuale festa di Santa Lucia si avvicina e con essa Natale e capo d'anno. Un altro anno si va ad aggiungere ai precedenti riempiendo così il nostro sacco di esperienze, conoscenze, errori ed altro.
Aspettandovi numerosi alla nostra festa, auguro a tutti voi e alle vostre famiglie un Buon Natale ed un prospero anno nuovo.
Il Presidente
Claudio La Corte
IN RICORDO DI .....
Ci ha lasciato definitivamente per fare ritorno alla casa del padre il nostro socio MERONI GIUSEPPE, la sezione è vicina con affetto ai suoi familiari.

1- FESTA DI SANTA LUCIA 2015
Domenica 13 dicembre festeggeremo la 57^ Giornata Nazionale del Cieco, festa di Santa Lucia, presso il salone al primo piano dell'Hotel Continental di via Innocenzo XI n. 15 a Como.
RICORDIAMO A TUTTI CHE E’ ASSOLUTAMENTE OBBLIGATORIA l’iscrizione al pranzo mediante contatto telefonico (tel. 031/570565) o via mail uicco@uiciechi.it.
Programma della giornata:
- ore 9.00 ritrovo presso Hotel Continental
- ore 9:15 S. Messa celebrata da Mons. Lorenzo Calori e animata dagli amici del M.A.C. di Como;
- ore 10:00 Saluti del Presidente sezionale e interventi delle autorità e degli ospiti presenti;
- ore 10:45 Momento di condivisione con notizie dalla sede nazionale, regionale e sezionale; premiazione di 2 soci per le Nozze D’Oro di 50 anni di adesione alla nostra Unione;
- ore 11:00 Intrattenimento a SORPRESA;
- ore 12:15 Estrazione a sorte di premi tra tutti i presenti;
- ore 13:00 Pranzo sociale.
La sala da pranzo sarà aperta alle ore 13:00.
Ecco il menu tematico "LARIO LOMBARDO" di quest’anno:
Antipasto: crostone di polenta con salamella
Primi piatti: risotto al pesce persico- crespelle alla fonduta e funghi gratinati
Secondo piatto: cosciotto di vitello con patate in gremolata e spinaci in foglia
Dessert: cutizza alle mele - panettone e pandoro alla crema chantilly
Devono essere comunicate tempestivamente alla Segreteria eventuali intolleranze alimentari.
Le iscrizioni per il pranzo devono essere effettuate entro e non oltre giovedi 10 dicembre. La quota di partecipazione al pranzo è fissata in €. 15 per il socio, €. 15 per l' accompagnatore ed €. 25 per ciascun familiare, amico, accompagnatore in aggiunta. Si comunica che nella hall dell'albergo sarà presente un banchetto di vendita di lavoretti artigianali natalizi, confezionati dai nostri soci con l'aiuto di volontari durante i pomeriggi del giovedì. La raccolta fondi sarà devoluta al progetto sezionale “Vado bene a scuola” relativo all’assistenza scolastica a cura della tiflologa.

2. Quarta Giornata Regionale per la prevenzione e la riabilitazione visiva
Come sezione UICI di Como abbiamo aderito alla Quarta Giornata Regionale per la Prevenzione della cecità e la Riabilitazione visiva con la distribuzione di opuscoli illustrativi e la consueta iniziativa di raccolta fondi. Il prodotto rimane invariato rispetto all’anno precedente: un astuccio cartonato, al prezzo di euro 7, contenente quattro tavolette di cioccolato della società ICAM di ottima qualità da un ettogrammo ciascuna. Le tavolette saranno così assortite: fondente, al latte, bianco e con le nocciole. Ribadiamo che è di fondamentale importanza per la nostra sezione lavorare con convinzione con l'aiuto di tutti, soci, familiari, amici e volontari. I prodotti, le relative ricevute ed i volantini illustrativi delle patologie oculari sono già disponibili in sezione e, quindi, chiediamo a tutti di collaborare per raccogliere le prenotazioni presso familiari, amici, colleghi di lavoro e conoscenti. Si tratta di una occasione gustosa per qualche idea regalo. Saremo presenti:
Presso l’Ospedale di Gravedona il 5 dicembre
a Cantù Via Matteotti - angolo Via XX Settembre il 6 dicembre
a Erba presso Ospedale oppure corso XXV Aprile il 6 dicembre
a Como PIAZZA SAN FEDELE nei giorni 5 e 6 dicembre.

3- Chiusura ufficio sezionale per le festività natalizie e di fine anno.
Si avvisano i soci che l’ufficio sezionale sarà chiuso per festività natalizie e di fine anno da giovedì 24 a domenica 27 dicembre 2015 e da giovedì 31 dicembre a mercoledì 6 gennaio 2016 con riapertura giovedì 7 gennaio.

4- Tesseramento associativo per il nuovo anno 2016
Invitiamo tutti i nostri soci a riproporre con convinzione l’adesione alla nostra Associazione che in 96 anni di storia non ci ha mai tradito. Vi attendiamo alla festa di Santa Lucia e nelle prossime settimane per l'adesione con il pagamento della quota associativa UICI per il nuovo anno 2016. La quota sociale è invariata e fissata in euro 49,58. Sottoscrivendo la delega in modo definitivo presso il nostro ufficio non solo si evita il disturbo di recarsi in sezione o presso l'ufficio postale per effettuare il versamento ma il prelievo fatto alla fonte sull'indennità o sulla pensione risulta in realtà di una trattenuta di soli euro 4,13 al mese.
La quota, comunque, può essere versata anche utilizzando il bollettino di conto corrente postale inserito in questa circolare. Per i soci ultrasettantenni è prevista da Poste Italiane, su richiesta dell'interessato, la riduzione della tassa postale di circa il 50 per cento.

5- CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' REGIONALE PER L'ANNO 2016
Riproponiamo la raccolta fondi anche per l'anno 2015 sotto forma di un contributo personale di solidarietà. Nel 2012 il Consiglio Regionale Lombardo U.I.C.I. aveva deciso di chiedere a tutti i Soci un contributo di solidarietà di euro 5,00 o somme maggiori al fine di conseguire i seguenti obiettivi:
1. istituzione di un fondo presso le singole Sezioni Provinciali per poter far fronte alle emergenze locali;
2. istituzione di un fondo di solidarietà regionale per sostenere le Sezioni maggiormente in difficoltà.
In sostanza, ciascun Socio, oltre alla quota associativa, può versare alla propria Sezione un contributo di solidarietà di euro 5,00 o somme maggiori che per il 50 % verrà trattenuto dalla Sezione per la costituzione di un proprio fondo di emergenza mentre per il restante 50 per cento verrà versato sul fondo sociale istituito presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI

6 - Abbonamenti a riviste associative anno 2016
Il Consiglio Direttivo, in segno di riconoscenza nei confronti dei soci fedeli e puntuali, riconferma, come per gli anni precedenti, la concessione di uno sconto di euro 10 per coloro che sottoscriveranno l'abbonamento ai periodici associativi entro e non oltre il 23 dicembre 2015.
Abbonamenti Stampa associativa anno 2016:
- Il Corriere dei Ciechi, mensile, organo ufficiale, in caratteri tipografici e a caratteri ingranditi per ipovedenti, su Cd mp3 e txt, tratta argomenti associativi, di attualità e di approfondimento e rubriche specialistiche, euro 7,75 (gratuito per i soci)
- Corriere Braille, quindicinale, organo ufficiale, in braille e su Cd txt, tratta argomenti a carattere associativo, legislativo e di servizio, euro 7,75 (gratuito per i dirigenti sezionali)
- Il Progresso, mensile, in braille e su Cd txt, tratta argomenti di cultura generale (politica, letteratura, medicina, scienze, ecc.), euro 10,33
- Gennariello, mensile, in caratteri tipografici ingranditi per ipovedenti, braille e su Cd txt, gratuito per i ragazzi che frequentano la scuola elementare e media inferiore, tratta argomenti per ragazzi (favole, giochi, racconti vari), euro 7,75 per gli adulti
- Voce Nostra, quindicinale, in caratteri tipografici, braille e su Cd txt, tratta argomenti di attualità, rubriche di medicina, cucina, ecc., euro 7,75 (gratuito per i sordociechi)
- Il Portavoce, mensile, su Cd mp3, tratta argomenti a carattere associativo (interviste dal vivo a dirigenti e soci su convegni e iniziative inerenti l'Unione), euro 15,50
- Sonorama mensile, su Cd mp3, tratta argomenti di cultura generale (politica, letteratura, medicina, scienze, ecc.), euro 15,50
- Pub, mensile su Cd mp3, tratta argomenti di attualità e di costume rivolgendosi prevalentemente ai più giovani, euro 2,60
- Il Fisioterapista in Europa, quadrimestrale su Cd mp3, tratta argomenti sulla massofisioterapia, euro 15,50
- Senior, mensile, su Cd mp3, tratta argomenti relativi al mondo degli anziani, euro 5,00
- Circolari della sede centrale, decadale, su Cd mp3, raccoglie tutte le circolari emanate dalla Sede Centrale nel mese precedente la pubblicazione, euro 18,10 (gratuito per i dirigenti sezionali anche in versione braille)
- Libro Parlato Novità, mensile sul Catalogo del Libro Parlato, su Cd mp3, gratuito su richiesta scritta
- Kaleidos, mensile, disponibile in braille, su Cd mp3 e txt, gratuito a chi ne fa richiesta. Tratta argomenti di cultura generale inerenti il mondo femminile
- I Quaderni di Kaleidos, semestrale, su Cd mp3 e txt, supplemento a Kaleidos, gratuito a chi ne fa richiesta. Piccole monografie inerenti le pari opportunità
- Uiciechi.it, mensile, su Cd mp3, tratta argomenti di informatica, gratuito
- CD trasmissioni online, gratuitamente, tramite e-mail a ustampa@uiciechi.it o telefonicamente al numero 0669988376, i CD in formato mp3 con la registrazione delle trasmissioni di "Parla con l'Unione"
- Suoni, trimestrale, braille, supplemento gratuito agli abbonati al Corriere Braille che ne fanno richiesta. Tratta argomenti di musica
Tutte le riviste sono consultabili nel sito Internet dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti-Onlus
www.uiciechi.it/servizi/riviste/main_riv.asp
Sono inoltre disponibili i seguenti trimestrali:
- Tiflologia per l'integrazione, trimestrale, disponibile in caratteri tipografici, braille e su Cd mp3, tratta argomenti di pedagogia e didattica per l'educazione dei minorati della vista
- Rivista di Oftalmologia Sociale, trimestrale, disponibile in caratteri tipografici, braille e su Cd mp3, c.c.p. 24059008, intestato a Sezione Italiana dell'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, euro 16,00
OFFERTE ABBONAMENTI
* Il Portavoce + Pub 15,50 (anzichè 18,10)
* Il Progresso + Sonorama _ 20,00 (anzichè 25,83)
* Corriere Braille + Senior 10,00 (anzichè 12,75)
* Il Portavoce + Senior 18,00 (anzichè 20,50)

PERIODICO PRODOTTO DA UICI di Chieti su CD "AUDIOPRESS" euro 21,00

PERIODICI BRAILLE ANNO 2015 EDITI DALLA SEZIONE UICI DI MILANO
Ora Serena, pagg. 52, 11 numeri, contributo euro 25,00
Voce Amica, pagg. 64, 11 numeri, contributo euro 26,00

Periodici gratuiti in Braille pubblicati dalla Biblioteca “R. Margherita” di Monza
- Minimondo, periodico mensile per giovani
- Quaderni di Minimondo rivista culturale timestrale - supplemento di Minimondo

7- UNO SGUARDO AL NAZIONALE
Esito Congresso nazionale
Comunichiamo l'esito delle votazioni del 23° congresso nazionale UICI svoltosi a Chianciano nei giorni 5-6-7-8 novembre con la presenza del Presidente sezionale Claudio La Corte e del delegato sezionale Daniele Rigoldi:
Presidente Nazionale Mario Barbuto con 224 preferenze, Nicola Stilla 59 preferenze.
Per quanto riguarda il Consiglio nazionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, i 20 consiglieri eletti dal Congresso sono i seguenti in ordine di preferenze espresse: Giovanni Taverna, Eugenio Saltarel, Stefano Tortini, Katia Caravello, Pietro Piscitelli, Annita Ventura, Francesco Fratta, Ermelinda Salis, Elena Ferroni, Linda Legname, Luisa Bartolucci, Nunziante Esposito, Angelina Pimpinella, Maria Buoncristiano, Adriano Corradetti, Marco Condidorio, Mario Girardi, Annamaria Palummo, Francesco Busetti, Vincenzo Zoccano.
I due rappresentantii per la regione Lombardia sono Katia Caravello di Varese e Francesco Busetti di Bergamo.
A questi si aggiungono i Presidenti dei Consigli regionali dell'Unione, componenti di diritto del Consiglio nazionale.
Risultano n. 297 congressisti iscritti, 8 assenti ai lavori per un totale di circa 25 ore di impegno dei partecipanti tra le sedute plenarie e quelle dedicate alle commissioni di lavoro.
Giovedì sera 5 novembre è stato celebrato il premio Braille 2015 con la consegna dei riconoscimenti alle Poste italiane per il nuovo strumento accessibile dedicato alla firma digitale e ad A.B.I. (associazione delle banche italiane) per i nuovi strumenti accessibili alle persone con disabilità visiva. La serata è stata allietata da numerosi interventi musicali ed è stato riconosciuto un particolare saluto al Presidente nazionale onorario Prof. Tommaso Daniele.
Durante le votazioni di venerdì pomeriggio per l'approvazione delle relazioni delle 7 commissioni di lavoro e di sabato pomeriggio per le variazioni allo statuto associativo si sono riscontrati dai 230 ai 260 partecipanti al voto elettronico che è stato introdotto quale sistema usabile anche se non accessibile per velocizzare le votazioni congressuali.
Il nuovo testo dello statuto sarà disponibile quando la sede centrale pubblicherà l'articolato votato dal congresso.
E' stata decisa per acclamazione la sede del congresso del centenario di fondazione dell'UICI che sarà nel 2020 a Genova.
Nell'augurare a tutti un proficuo e buon lavoro la sede UICI di Como si complimenta con tutti per il risultato conseguito.

RIFLESSIONI POST XXIII CONGRESSO UICI DEL PRESIDENTE SEZIONALE
Cari soci, voglio condividere con voi alcune riflessioni al mio ritorno dal XXIII Congresso Nazionale dell'Uici tenutosi dal 5 all'8 novembre a Chianciano Terme. La mia prima esperienza congressuale, devo dire molto interessante ed istruttiva, ma altresì impegnativa e coinvolgente dal punto di vista fisico; ritengo sia una ottima occasione per ampliare le proprie conoscenze, porre in essere la nascita di nuove amicizie e consolidare rapporti con i vecchi amici. Inoltre é un ottimo presupposto di confronto con i presidenti regionali, provinciali, i delegati nazionali e, non per ultimi, conoscere il personale della sede centrale.
Ho potuto constatare l'innovazione tecnologica sotto il profilo della tempistica relativa alla votazione attraverso il telecomando, strumento che ha velocizzato molto l'iter elettorale e che ha "costretto" noi congressisti ad una assidua e costante presenza in sala. Inoltre, lo spazio espositivo Expo é stato molto apprezzato dai congressisti. L'inclusione della serata di gala con il premio Louis Braille ha significato un notevole risparmio economico, fatto da non sottovalutare in questo periodo di crisi economica. Ho riscontrato qualche perplessità ed incomprensione riguardo la votazione globale allo statuto, durata cinque ininterrotte ore di discussione, per l'esaminazione e la votazione con ben 9 congressisti votanti contrari. Non credo che tutti questi congressisti abbiano sbagliato a digitare il pulsante ...
Ad acclamazione é stata scelta la città di Genova come sede per il prossimo XXIV Congresso Nazionale Uici, luogo in cui nel 1920 é stata istituita la nostra cara UICI.
Due mozioni degne di nota sono state approvate in sede congressuale; ossia l'istituzione dell'ufficio per la tutela dei disabili che hanno subito abusi e la tutela dell'inclusione scolastica per i nostri bambini e ragazzi.
Vorrei concludere augurando a tutti buon lavoro per i prossimi cinque anni e un arrivederci all'autunno del 2020.
Claudio La Corte

RUBRICHE- Benvenuti in Federazione tratto da il Corriere dei Ciechi n. 10- 2015. Carissimi amici, sarebbe troppo lungo e triste qui rammentarvi le tante sofferenze ed umiliazioni che la nostra Unione e la Federazione hanno dovuto subire da dieci anni a questa parte per dare vita al "famoso" Centro per ciechi pluriminorati di Roma. E tutto ciò a causa delle ostilità delle altre associazioni di minorati della vista e delle incomprensioni della politica e della burocrazia deputata ad erogare il finanziamento della Legge 278 alla Federazione pro Ciechi. Ma finalmente la forza, l'autorevolezza e la caparbietà dell'Uici e della Federazione, più unite che mai in tale nobile causa, hanno trionfato, vincendo una battaglia che, diciamolo francamente, anche a molti di noi pareva perduta. Infatti, con l'acquisizione dello spazioso immobile di Via Pollio 10 in Roma (circa 3500 metri quadri con terrazzo, cortili esterni e giardino) avvenuta lo scorso 28 maggio da parte della Federazione, tutte le "peripezie" e vicissitudini degli anni scorsi sembrano ormai acqua passata e sono alle nostre spalle, permettendoci di "guardare" al Centro non più come a un sogno o a un'"idea platonica", ma come ad una "realtà" concreta, che tutti noi potremo toccare con mano in tempi molto rapidi. Un Centro polifunzionale di alta specializzazione per la riabilitazione dei ciechi pluriminorati: è questo il nostro preciso obiettivo. Un Istituto specialistico di innovazione per l'assistenza dei nostri "fratelli" più sfortunati ciechi con disabilità plurime che, proprio per tali sue caratteristiche, non ha precedenti in Italia e che si porrà addirittura all'avanguardia rispetto alle analoghe strutture che operano già nel resto del mondo. Tale "miracolo" lo si deve oltre che all'instancabile e tenace iniziativa ed alla competenza del Presidente della Federazione Rodolfo Masto, naturalmente al nostro Presidente Nazionale Mario Barbuto. Da giovane dirigente dell'Uici e consigliere della pro Ciechi, sto imparando un "pacco" di cose da Mario. Mario Barbuto non è soltanto il "nostro Presidente Nazionale", ma è molto di più: lui è un "vulcano" sempre in attività, un "visionario" trascinatore capace di spiegare, sensibilizzare e mobilitare, ma soprattutto un uomo molto pratico, che affronta i problemi con realismo, costantemente in grado di segnalare, suggerire e all'occorrenza pure imporre a chi di dovere le soluzioni più adeguate. Senza tali sue doti naturali di "indiscusso e carismatico" leader, sono convinto che anche stavolta non ce l'avremmo fatta! Il recente "trionfo" di Mario in occasione della Finanziaria e l'epilogo positivo del Centro in oggetto dimostrano e confermano che la sua passione, il suo impegno e la serietà del suo agire quotidiano hanno già iniziato a "contagiare" i nostri politici ed amministratori, e contribuiranno senz'altro a rendere più "facili" le loro decisioni su delicate materie di stretta attualità associativa come la buona scuola, il nuovo Isee, il nuovo nomenclatore, il lavoro ecc., proiettandoci verso sempre più importanti e prestigiosi traguardi e conquiste di civiltà. Ma soprattutto, lo tsunami Barbuto si è abbattuto su di noi, avvincendoci e convincendoci che in Federazione non c'è un io o un tu, ma più semplicemente solo un noi. Questo è il "grande" insegnamento Barbutiano: soltanto lo spirito di gruppo, l'unità d'intenti e l'"idem sentire" potranno farci vincere le difficili sfide del nuovo millennio e dell'inclusione sociale. Uniti si vince, separati si perde inesorabilmente. Caro Presidente, a nome di tutto il Cda della Federazione e di tutti i ciechi pluriminorati italiani e delle loro famiglie, un sentito, vivo e profondo Grazie Mario! Io ritengo che la lezione che dobbiamo trarre dal successo del Centro per ciechi pluriminorati di Roma è che la collaborazione e il lavoro di squadra dovranno essere le "ricette" ed armi vincenti dell'Unione che verrà, sin dal prossimo Congresso di Chianciano. Gianluca Rapisarda

Circolari della sede centrale
191 Conversazioni d'arte" Frutti della terra. "
190 Legge di stabilita': ALLARME! - IERFOP e Stamperia di Catania puntano a manomettere le risorse finanz iarie dell'Unione
186: Progetti finalizzati all'inclusione degli alunni con disabilita'. Finanziamento. Avviso ministeriale AOODPIT n. 1061 del 15 ottobre 2015
183: DOPPIO SENSO: PERCORSI TATTILI ALLA COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM
182: Protocollo d'intesa con Ordine Nazionale degli Psicologi
N. 180: Stipula convenzione UNITELMA Sapienza
178: FIRMA OK! Il dispositivo di firma digitale accessibile
177: Progetto ACT - Accessible Theatre. Lettu ra, teatro e disabilita' visiva
171 Tradizionale calendario antoniano
164: Accessibilita' dei Servizi nella Pubblica Amministrazione - riferimenti normativi

Chi è interessato al testo completo delle circolari può rivolgersi al nostro ufficio.

8- DAL REGIONALE
Dal mese di settembre presso il consiglio regionale lombardo, si sono insediate le varie commissioni:
12 SETTEMBRE 2015 Pari Opportunità – Ipovedenti – Giovani Fisioterapisti – Anziani
13 SETTEMBRE 2015 Centralinisti – Insegnanti
18 SETTEMBRE 2015 Turismo Sociale
19 SETTEMBRE 2015 Pluriminorati – Cani Guida – Autonomia- Istruzione
21 NOVEMBRE 2015 Genitori- Osservatorio regionale sui servizi erogati dall’Uici e da altri Enti erogatori
Il consiglio regionale si è riunito in data 26 settembre e si riunirà il 28 novembre 2015.

DAL CENTRO REGIONALE TIFLOTECNICO
Informiamo che sul sito del Centro Tiflotecnico: oltre alle novità già evidenziate nella scorsa comunicazione, è stato aggiunto un prodotto alle promozioni. Si tratta della pesa persone parlante codice P20. Viene applicato uno sconto di circa 20 euro rispetto al prezzo di listino. Tale offerta sarà valida fino al 30 novembre 2015.

9 - Dalla nostra sezione
Mostra Ausili sabato 28.11.2015
S abato 28 novembre si svolgerà presso i locali della sezione Via Raschi 6 una esposizioni di ausili che, a titolo esemplificativo, elenchiamo di seguito: apparecchi di lettura, lettori e registratori, display Braille, videoingranditori da tavolo e portatili, telefonia fissa e mobile ed altri strumenti tiflotecnici di uso quotidiano oltre a giochi accessibili ed accessori per la scuola.
Alla mostra saranno presenti: Centro Regionale Tiflotecnico, Voice Systems e Tifcom.
programma:
ore 8:30 - 9:30 - allestimento stands;
ore 10:00 - saluto del presidente e presentazione degli espositori con introduzione dei prodotti disponibili;
ore 10:30 - 13:00 - visita agli stands da parte dei soci.

-La sezione è impegnata anche quest'anno con le scuole di primo e secondo grado con due progetti di sensibilizzazione e informazione sul mondo degli ipo e non vedenti (Progetto Giochiamo al Buio e Comunicare nel Buio)
-Partiranno a breve gli appuntamenti degli aperitivi e cene al buio con la partecipazione degli operatori ai quali va il nostro più sentito ringraziamento per l'impegno profuso.
-Il centro risorse disabilità visive vede impegnate la consigliera Sonia Alpino e la Dott.ssa Barbara Rizzi che offrono la consulenza alle insegnanti e alle famiglie, il centro è stato dotato ultimamente dotato con nuovo materiale didattico e ludico.
-Continua il progetto "Vado Bene a scuola" che da sostegno ai nostri alunni attraverso la consulenza tiflodidattica della Dot.ssa Zorzit Elena. Un grazie sentito alla vice presidente Maria Pia Roscio e al gruppo del Giovedì che preparano piccoli oggetti attraverso la vendita dei quali viene in parte finanziato il progetto.
Integrazione scolastica - continua il braccio di ferro tra Fand e Unione Province Lombarde
La manifestazione del 18 novembre a Milano, alla quale ha partecipato anche la nostra sezione, non è servita a bloccare la certezza dei finanziamenti relativi alla copertura dei costi anche per il 2016. l'Unione Provincie Lombarde non ha ricevuto la nostra delegazione e dopo una lunga trattativa telefonica si è resa disponibile per un incontro, da confermare, presso la sala barozzi dell'Istituto dei Ciechi di Milano il giorno 25 novembre alle 15. La Prefettura invece, con il preavviso di soli 10 minuti, ha ricevuto una nutrita delegazione. Rimane lo stato di allerta su tutto il territorio regionale.Invitiamo pertanto soci, genitori, bambini insegnanti , amici e chiunque sia dalla nostra parte a tenersi pronti per una trasferta a Milano appena la data verrà confermata. Più numerosi del 18 novembre perchè è l'Unione che fa la forza, "solidali per il diritto all'istruzione dei nostri bambini"

CORSI
Sono partiti tutti i corsi, ad eccezione di quelli di informatica di cui vi parleremo successivamente. Precisiamo che i corsi sono solo ed esclusivamente a favore dei soci in regola con il tesseramento; per i corsi di ginnastica dolce, attività motoria e di acquaticità è obbligatorio presentare in segreteria il certificato medico.
CORSI DI INFORMATICA
Dal mese di gennaio inizieranno i corsi di informatica: Android - Samsung, Apple - I Phone, Winguido, Informatica, NVDA e altro, con i seguenti docenti: Casalino Gianluca, Maianti Luca, Corti Massimo, Barrasso Michela, Alpino Piero e Rigoldi Daniele (per i soci minorenni). Attendiamo le Vostre iscrizioni ed eventuali preferenze. Chi fosse interessato a partecipare ai seguenti corsi lo comunichi alla segreteria sezionale allo 031570565 oppure a uicco@uiciechi.it. costo €100,00 per numero 10 lezioni.

ALCUNE IPOTESI PER IL 2016
Gennaio 2016 - Giornata della musica
Febbraio - visita al museo Don Guanella di Como
Marzo - visita agli scavi archeologici
10 aprile - assemblea dei soci
20/26 - aprile gita in Andalusia
Inizio maggio - camminata spina verde, giornata della disabilità Comune di Como e 4^ giornata Fand
Fine maggio - battellata
Giugno - tour della Calabria
Le conferme, le date e i programmi verranno inseriti nelle prossime circolari e nei futuri notiziari.

SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO
Elenchiamo qui di seguito alcune buone norme da rispettare affinchè l'incontro tra i volontari e i fruitori dei servizi da loro prestati possano riuscire al meglio.
Le richieste di accompagnamento è bene vengano effettuate in sezione con almeno 48 ore di anticipo a meno che non ci siano esigenze particolarmente urgenti e comunque non per il giorno stesso. I servizi di accompagnamento per problemi sanitari, visite mediche, corsi o manifestazioni organizzate dall'UICI, sono gratuiti.
Per tutti gli altri servizi e per i trasporti fino a 15 Km., verrà richiesto un rimborso forfettario di euro 5; oltre i 15Km, è previsto un rimborso di 36 centesimi al Km.
Il volontario che effettua il trasporto in auto è tenuto ad attivare il contachilometri dal momento in cui carica a bordo la persona da accompagnare fino al termine del servizio e al tempo stesso il fruitore del suddetto servizio dovrà saldare in sezione il costo corrispondente ai Km. effettuati.
Il non vedente che chiede i servizi di accompagnamento dovrà farsi carico sia delle spese di trasporto (auto, treno, etc) che di tutte le spese extra (ad esempio i costi per i pranzi) anche per l'accompagnatore laddove sia richiesto in caso di prestazioni giornaliere e fuori sede.
E' bene ricordare che il volontario è tenuto a donarci il tempo, ma non dobbiamo accollargli costi di alcun genere. Si raccomanda ai soci e ai volontari la puntualità per rendere il servizio più agevole.

SERVIZIO TIFLOTENCICO
Sulla nostra segreteria telefonica -tasto 6- trovate il catalogo aggiornato degli ausili tiflotecnici presenti in sezione e su richiesta.
E' inoltre disponibile presso i nostri uffici il catalogo completo del Centro Regionale Tiflotecnico di Milano.
A partire da gennaio 2016, gli ordini degli ausili richiesti dai soci verranno trasmessi dalla sezione dopo il 20 di ogni mese.

DICONO DI NOI
Articolo da Il settimanale della Diocesi del 24.10.2015
Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Progetto Elisa contro l'ambliopia -la Sezione Provinciale di Como dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ha invitato il dottor Roberto Magni l'8 ottobre 2015 in occasione della Giornata Mondiale della Vista 2015 a tenere una relazione sul tema "Progetto Elisa - Lions Prevenzione primaria dell'ambliopia" il dottor Magni ha raccontato che dal 2006 su invito dei Lions, in un primo tempo coordinandosi con Giovanni Crosta che coordinava il progetto all'interno dei Lions Club della Valle Olona in provincia di Varese e successivamente coordinandosi con Gino Ballestra Presidente del Comitato Vista del Distretto 108/B dei Lions svolge gratuitamente in molte città del nord Italia e in particolare nelle provincie di Varese e di Como molte iniziative atte a sensibilizzare la popolazione sulla necessità di far controllare i neonati a partire dai 10 mesi di età per escludere l'ambliopia. Questa malattia colpisce un bambino su 30 e, se si evidenzia in tempo il rischio, si può facilmente prevenire, i genitori nella maggior parte dei casi non se ne accorgono poiché spesso è monolaterale e non determina comportamenti anomali. Se un occhio non vede non può svilupparsi, se si forniscono gli occhiali al momento opportuno la vista si può sviluppare correttamente, se il difetto viene riscontrato a 4 o 5 anni per riabilitare l'occhio pigro si deve mettere la famosa bendina (l'occlusione dell'occhio sano per far lavorare l'occhio malato) a 7 -8 anni l'ambliopia non si può più guarire e la menomazione sarà presente per tutta la vita. Un nuovo strumento che il dottor Magni ha acquistato per primo in Italia, e che è decisamente economico, consente adesso di fare una diagnosi precisa in pochi secondi. L'anno scorso è stato fatto a Cernobbio e a Bellagio, oltre ad altre numerose città in Italia. Il dottor Magni e l'attuale presidente U.I.C.I. Dr. Claudio La Corte intenderebbero coinvolgere il Comune di Como, il Rotary di Como, di cui il dott. Magni è membro e il Lions di Como per unire le forze e realizzare il progetto. In diverse occasioni è stato possibile tale cooperazione a Bologna in questo modo sono stati esaminati 483 neonati riscontrando il difetto in 28 neonati. A Como a Edukids nello stand del progetto Elisa vi erano i gonfaloni del Rotary e del Lions e molti soci dei due club che collaboravano. Il progetto è "a costo zero" ma richiederà un notevole impegno organizzativo per esaminare prima i neonati dai 10 ai 22 mesi del comune di Como, 654 neonati (dati ISTAT), poi i neonati dell'intera provincia, 5020 (dati ISTAT).
Durante la conferenza a cui ha partecipato il Dottor Dario Aureggi, Oculista, da sempre vicino all'unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione provinciale di Como sono stati affrontati altri temi di attualità e presentati dei casi personali di persone non vedenti o ipovedenti. Al termine sono stati esaminati diversi neonati normovedenti presenti in sala.
L'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sezione Provinciale di Como, sotto la presidenza di Daniele Rigoldi, che ha già dato il patrocinio gratuito al service effettuato a Cernobbio, ha formalmente promesso un impegno a sostenere il progetto a Como.

RINGRAZIAMENTI DA ORTICOLARIO
Gentile dott. La Corte, i mesi che hanno preceduto e seguito Orticolario sono stati veramente frenetici. Eravamo anche piuttosto preoccupate per questo lavoro importante.
Forse non la abbiamo ringraziato abbastanza per il suo apporto veramente determinante.
Ci ha permesso di ottenere un risultato estremamente positivo che va oltre la vincita del premio "Empatia" e consiste nell'avere contribuito a creare un gruppo di lavoro estremamente efficiente e coerente nella finalità di creare un prototipo di giardino accessibile a tutti. Speriamo di potere riprendere con l'UICI Como questo progetto e portarlo a una fase di effettiva realizzazione, magari presso i vostri spazi continuando la collaborazione con soddisfazione di entrambi.
Cara Simona e Fabio, eccoci qui dopo un mese da Orticolario, felici del risultato ottenuto. Un percorso che non sarebbe stato fattibile senza il vostro prezioso contributo. Quindi vi ringraziamo per la disponibilità e la prontezza nell'elaborarci e consegnarci il materiale braille. Abbiamo avuto occasione, nel corso della manifestazione, di conoscere dei vostri associati, che hanno molto apprezzato l'installazione per le puntuali etichettature delle piante e per l'esperienza del percorso blue-tooth tattilo-vocale. Speriamo comunque di essere rientrate nel range medio di "rottura di scatole" o, a scelta, di "esigenze impossibili" da soddisfare!
Quindi che dire? Grazie ancora e a presto. Lucia Antonella e Nicoletta

DISPONIBILITA' IN SEZIONE DI AUDIOLIBRI RIGUARDANTI LA NOSTRA REALTA' LOCALE.
Comunichiamo la disponibilità in sezione dei seguenti audiolibri: L'isola, il Santo Gral del Lario di Giovanni Galli. Il bosco di pietra di Daniele Lotti. Quella notte sul lago di Como di Marco Gatti. Il Ragazzo de lago di Marcello Foa.

DISPONIBILITA' IN SEZIONE DELL'AUDIOLIBRO "UNA ROSA IN UN BICCHIERE" DI TOMMASO DANIELE IN FORMATO MP3. Comunichiamo ai soci che é disponibile in sezione l'audiolibro "Una rosa in un bicchiere" di Tommaso Daniele in formato cd mp3. Chi fosse interessato a ricevere il presente audiolibro contatti la segreteria sezionale.
Abbonamento a periodici, audio riviste CILP per il 2016 - Dall’inizio del 2014 la sezione ha sottoscritto con il Centro Internazionale del libro parlato, l’ abbonamento alle seguenti riviste: il settimanale Famiglia Cristiana ed i mensili Focus Scienze, National Geographic, In Viaggio, Salute naturale, Panorama e l'Espresso. Queste audioriviste sono state scelte a seguito di sondaggio di gradimento dei soci. Le audioriviste vengono fornite su supporto CD in formato MP3 o via mail e, come più volte specificato, si tratta di un servizio a pagamento per il quale il Consiglio Direttivo ha deliberato un contributo di euro 12 all'anno a carico di ciascun socio. Invitiamo tutti coloro che ne hanno usufruito e che ancora non lo hanno fatto, ad effettuare il debito versamento della quota per l’anno in corso. Chiediamo, inoltre, ai soci che intendessero aderire all’iniziativa anche per il 2015, di darne tempestiva conferma in segreteria per evitare l’interruzione del flusso informativo delle audioriviste.