NOTIZIARIO N. 28 UICI COMO DEL 20 LUGLIO 2017

  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.uicco.it/home/sito/includes/file.inc on line 644.
    INDICE:
    1. L'ANGOLO DEL PRESIDENTE - IL SALUTO.
    1.1 LA FRASE DELLA SETTIMANA.
    1.2 L’ANGOLO DEL BUONUMORE
    1.3 LA RICETTA DELLA SETTIMANA.
    2. LA NOSTRA SEZIONE.
    2.1 CHIUSURA ESTIVA UFFICI SEZIONALI PER IL PERIODO ESTIVO.
    2.2 WEEKEND LUNGO A LONDRA 21 – 23 OTTOBRE 2017 - ISCRIZIONI ANCORA APERTE.
    2.3 OFFERTE OPERATORI TELEFONICI RIVOLTE A SOGGETTI AFFETTI DA SORDITA’ O CECITA’
    2.4 NEWS DALLA COMMISSIONE AUTONOMIA
    2.5 INFO DISPOSITIVO E MODALITA’ PREORDINAZIONE
    2.6 DISPONIBILITA’ IN SEZIONE REGISTRAZIONE PRESENTAZIONE HORUS PRESSO UICI COMO DEL 15/07
    2.7 IL NUOVO SERVIZIO SPAZIODISABILITÀ E I SUOI UFFICI TERRITORIALI.
    2.8 CORSO SUB DISABILI PER NON VEDENTI
    2.9 RACCOLTA FONDI “AMATRICE SIAMO NOI” SABATO 22 LUGLIO PARCO SOLARE DI DREZZO
    2.10 NUOVA TARIFFA AGEVOLATA PER GLI UTENTI DI TELEFONIA MOBILE WIND UICI LOMBARDIA.
    2.11 Elenco corsi informatica per l’anno sezionale 2017/2018
    3. UNO SGUARDO AL REGIONALE.
    3.1 BLOC NOTES REGIONALE DEL MESE DI LUGLIO 2017
    3.2 Convocazione Commissione Istruzione 26 luglio 2017
    3.3 COMUNICATO LINEE GUIDA INCLUSIONE SCOLASTICA REGIONE LOMBARDIA.
    3.4 Quindicesimo Campionato Nazionale di Scopone Scientifico ed. 2017
    4. ULTIME CIRCOLARI DALLA SEDE CENTRALE.
    5. UNO SGUARDO AL NAZIONALE.
    5.1 Osservatorio Disabilità: Pietro Barbieri coordinatore del Comitato Tecnico-Scientifico
    5.2 COMUNICATO N. 103 Soggiorno marino “Sole di settembre “presso la struttura “Le Torri” – Tirrenia dal 3 settembre 2017 al 17 settembre 2017 14 giorni.
    5.3 COMUNICATO N.105 TIM Offerte FISSO- RETTIFICA NUMERO FAX
    6. FUORI PROVINCIA.
    6.1 SENSI D'ESTATE 2017
    6.2 GITA NELLE LANGHE 19/22 OTTOBRE 2017 ORGANIZZATA DA UICI BERGAMO.
    6.3 Maratona musicale di beneficenza cani guida
    7. LIBRI DEL MESE.
    7.1 CATALOGO AGGIORNATO DEL LIBRO PARLATO UICI.
    7.2 NUOVE PROPOSTE DI AUDIOLIBRI DISPONIBILI.
    8. INIZIATIVE PER I GIOVANI.
    8.1 DISPONIBILITA’ AUDIOLIBRO LA LEGGENDA DI SAN GIORGIO.
    8.2 Bando di concorso per l'assegnazione di N. 5 Borse di Studio alla memoria di Mons. Edoardo Gilardi.
    9. RASSEGNA STAMPA.
    9.1 Articolo tratto dal giornale UICI: I padri padroni dell’UICI, di Carlo Carletti.
    9.2 Articolo tratto dalla Gazzetta di Mantova di domenica 16 luglio- Disabili a scuola, nuove regole, soddisfatta l’unione ciechi.
    9.3 Articolo tratto dal Corriere della sera di martedì 11 luglio- Regione lombardia taglia le ore di assistenza agli studenti disabili.
    9.4 Articolo tratto da “La Provincia di Como” di sabato 15 luglio- Unione ciechi nuovo ausilio oggi in sede.
    9.5 Articolo tratto da “La Provincia di Como” di lunedì 17 luglio- Sostegno per gli studenti non vedenti e ipovedenti.
    FINE DELL’INDICE.

    INSERIMENTO DEL SIMBOLO *** NELLA NUMERAZIONE DELLE NOTIZIE.

    A.1 *** L'ANGOLO DEL PRESIDENTE.
    Carissimi e carissime, dopo l’uscita delle linee guida sull’assistenza scolastica della Regione Lombardia, la nostra preoccupazione è venuta meno, rimane però l’attenzione per quanto riguarderà la sua applicazione essendo l’anno scolastico 2017/2018, una sperimentazione delle stesse. Pertanto preghiamo i genitori dei nostri ragazzi, essendo l’unione delegata uno dei delegati al controllo (punto n. 7 delle linee guida), di segnalare eventuali criticità e incongruenze riscontrate onde poterle trasmetterle il più rapidamente possibile agli organi competenti. Buona settimana a tutti. Dr. Claudio La Corte.

    A.2 ***LA FRASE DELLA SETTIMANA.
    La prima legge dell’amicizia è di chiedere agli amici cose oneste, e di fare per gli amici cose oneste. (Cicerone)

    A.3*** L'ANGOLO DEL BUON UMORE.
    Che cosa ordina un riccio in una birreria? una BIRRA ALLA SPINA!

    A.4***LA RICETTA DELLA SETTIMANA: SORBETTO AL MANGO.
    Sorbetto al mango, senza lattosio. Il sorbetto al mango è perfetto per la stagione estiva. Quindi, prima di procurarvi un mango ben maturo e seguire la nostra ricetta, sappiate che vi è differenza tra gelato e sorbetto. Spesso si tende a confonderli, a scegliere l’uno anziché l’altro, non tanto per questione di gusto ma perché si attribuisce al sorbetto una maggiore leggerezza. Bene, cerchiamo di fare chiarezza: a differenza del gelato, il sorbetto è composto sostanzialmente da acqua, frutta, zucchero e sostanze addensanti. Nella sua preparazione manca il latte e questo lo rende perfetto che chi soffre di intolleranze, o semplicemente cerca di ridurre i grassi aggiunti. Per la realizzazione del sorbetto al mango, dunque, vi serviranno pochissimi ingredienti e le modalità di preparazione sono davvero facili e alla portata di tutti. Il trucco è quello di preparare un semplice sciroppo a base di zucchero e acqua al quale andrete ad aggiungere mango tritato. Il risultato sarà un dessert rinfrescante e naturale da servire nelle classiche coppe del gelato o da mangiare a cucchiaiate. INGREDIENTI PER 4 PERSONE: Mango polpa: 300 g, Zucchero: 200 g, Acqua: 150 ml, Limone succo:1, 1 Albume. PREPARAZIONE SORBETTO AL MANGO. In un pentolino riempito con l'acqua fate sciogliere a fuoco lento lo zucchero fino a che non si sciolga del tutto e lasciate raffreddare il composto. Intanto frullate la polpa di mango con una parte dello sciroppo di zucchero e il succo del limone in modo da ottenere una consistenza cremosa. Unite il tutto al resto dello sciroppo e lasciate raffreddare nel freezer per circa 30 minuti. Quando il composto si è leggermente rappreso unite l’albume montato a neve e rimettete in freezer per altre due ore prima di servire. Servite guarnendo con delle foglioline di menta fresca.

    B.*** LA NOSTRA SEZIONE.

  1. ***CHIUSURA ESTIVA UFFICI SEZIONALI PER IL PERIODO ESTIVO.
    Comunichiamo ai soci che gli uffici sezionali rimarranno chiusi per ferie dal giorno martedì 1 agosto al giorno domenica 20 agosto. Gli uffici riapriranno regolarmente al pubblico in data lunedì 21 agosto.
    In data 31 agosto 2017 gli uffici rimarranno chiusi in occasione della festività patronale di Sant’Abbondio.

  2. *** WEEKEND LUNGO A LONDRA 21 – 23 OTTOBRE 2017 – ISCRIZIONI ANCORA APERTE.
    Sabato: Ritrovo dei Partecipanti nel luogo convenuto dal gruppo e trasferimento in Pullman GT presso l’aeroporto prescelto. Arrivo in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Volo di Linea per Londra. All’arrivo in aeroporto trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, inizio delle visite a cura del nostro accompagnatore. Si trascorreranno un paio d’ore all’interno del British Museum, alle sale principali di questo antichissimo Museo pubblico più antico del mondo che custodisce oltre 6 milioni di pezzi, tra cui i fregi del Partenone e la Stele di Rosetta, che permise la decifrazione dei geroglifici egiziani. Al termine trasferimento nella zona di Convert Garden, un tempo mercato ortofrutticolo ed oggi un quartiere colorato e trendy animato da ristoranti, caffè e bancarelle; tempo per un veloce pranzo libero nei vari locali del quartiere. Nel pomeriggio proseguimento della visita a piedi che ci condurrà prima a Trafalgar Square con la visita dell’esterno dei palazzi affacciati su di essa. Proseguimento delle nostre visite con arrivo alle sponde del Tamigi fino ad arrivare ad ammirare il simbolo londinese per eccellenza il Big Ben, la torre dell’orologio e il parlamento di Westminster, con visita degli esterni e passeggiata sul Westminster Bridge. In conclusione ultima visita all’Abbazia gotica di Westminster (ingresso a pagamento), alla piazza del Parlamento e alla statua di Churchill. Rientro in Hotel. In serata sarà possibile organizzarsi a gruppetti per cenare. Cena e pernottamento in Hotel. Domenica: Prima colazione in Hotel, In mattinata incontro con la guida e visita orientativa ed informativa della durata di 4 ore. Pranzo Libero. Nel pomeriggio proseguimento della visita agli esterni delle caserme militari, il Parco di St James fino a giungere di fronte a Buckingham Palace e Westminster Cathedral. Rientro in hotel ed in serata possibilità di cenare in uno dei tanti rinomati pub. Pernottamento in Hotel. Lunedì: Prima colazione in Hotel, in mattinata trasferimento in metropolitana alla zona della City (biglietto metro escluso). Polo Finanziario mondiale dove negli ultimi anni architetti e grandi compagnie fanno a gara per costruire edifici avveniristici e riconvertire i vecchi magazzini portuali in ristoranti, caffè e negozi d’arte. Qui visteremo e passeggeremo sul Tower Bridge visita con ingresso a pagamento alla Tower of London, sito dell’UNESCO che custodisce il Tesoro della Corona. Sosta per il pranzo libero. Nel pomeriggio si effettuerà una ultima visita ad una delle cattedrali più belle St. Paul’s Cathedral (ingresso a pagamento). Rientro in hotel in tempo utile per il trasferimento verso l’aeroporto e partenza con volo diretto per l’Italia. Arrivo in tarda serata e trasferimento con Pullman GT al luogo di partenza. L’ordine delle visite potrebbe subire variazioni senza alterarne il contenuto. INFORMAZIONI UTILI PER IL VIAGGIO A LONDRA: Alcuni consigli e suggerimenti. Consigliamo vivamente scarpe comode, si camminerà molto, la città va vissuta camminando per scoprirla al meglio! Pranzo e cene sono escluse dal pacchetto base, consiglieremo in ogni caso dei pasti veloci in fast food durante le visite per quanto riguarda il pranzo, mentre per le cene cercheremo locali dove assaporare la cucina inglese in ambienti cool. Avvisiamo che a tavola gli inglesi mangiano piuttosto male e poca varietà di pietanze, ma sicuramente assaggeremo il Fish & Chips nelle bancarelle o localini in centro. Non mancherà la possibilità di provare a cenare in un Pub con il loro menù del giorno ed una buona birra!In Inghilterra c’è la sterlina, potete richiedere alla propria banca il cambio euro/ sterlina prima di partire. 1 euro equivale a 0,88 sterline inglesi c.a. Biglietti d’ingresso: St. Paul’s Cathedral: 16 £ (18 euro c.a. include biglietto d’ingresso e audio guida) Fortezza della Torre di Londra e Tesoro della Corona: 21,50 £ (24.50 euro c.a.) Abbazia di Westminster 20 £ (22.00 euro c.a.) Il biglietto giornaliero della metropolitana si aggira mediamente intorno a 12 £, inoltre potremo per chi lo desidera anche organizzare una piacevole crociera sul Tamigi, per vivere la città di Londra anche dal suo fiume che percorre e spacca nettamente in due la città. Affrettatevi ad iscriversi al più presto. €360,00 a persona.

  3. ***OFFERTE OPERATORI TELEFONICI RIVOLTE A SOGGETTI AFFETTI DA SORDITA’ O CECITA’
    Alcuni operatori in ottemperanza a quanto previsto dalla delibera AGCOM n. 46/17/CONS del 26 gennaio 2017, hanno presentato le loro offerte per la telefonia mobile a favore delle persone con disabilità visiva.
    Al momento sono disponibili:
    TIM - TIM EASY VOCE + GIGA offre VOCE ILLIMITATI e 10 Gb di internet 4G a € 9.00 ogni 4 settimane senza costi di attivazione.
    TRE - ALL-IN 20 offre VOCE ILLIMITATI SMS 2000 e 20 Gb di internet a € 9.00 ogni mese + € 1.00 se si vuole il 4G LTE, vincolo 12 mesi e costo attivazione € 9.00.
    VODAFONE - la cui offerta di compone di VOCE 2000 minuti, SMS 1000 + 50 al giorno 20 Gb di internet senza costi di attivazione a € 15.00 ogni 4 settimane.
    In attesa di conoscere l'offerta di altri operatori si raccomanda per ulteriori dettagli di consultare il sito ufficiale dell'operatore, o di passare per un negozio.

    Tim Easy: le offerte dedicate ai clienti affetti da sordità o cecità. TIM, in riferimento alla Delibera n. 46/17/CONS dell’AGCOM, ha creato l’offerta mobile Tim Easy Sms + Giga dedicata ai clienti sordi, e l’offerta mobile Tim Easy Voce + Giga dedicata ai clienti ciechi. Secondo la delibera gli operatori di rete fissa e mobile sono obbligati a creare una determinata offerta dedicata a condizioni economiche agevolate, riservate a tutti i clienti affetti da sordità o cecità totale o parziale. Tutti gli operatori di accesso ad internet da postazione mobile presentano offerte che prevedano un congruo volume di traffico dati, in linea con le esigenze di consumo delle suddette specifiche categorie di utenti, ad un prezzo accessibile, applicabile, per ciascun utente disabile, ad una sola numerazione, in particolare, propongono: una specifica offerta esclusivamente per gli utenti sordi che includa l’invio di un determinato numero di sms gratuiti e la fruizione di un congruo volume di traffico dati mensile; una specifica offerta esclusivamente per gli utenti ciechi e ciechi parziali che includa la fruizione di un congruo volume di traffico di voce e dati mensile. La delibera specifica che l’offerta mobile dedicata deve essere almeno 20GB/mese per i sordi e 10GB/mese per i ciechi. Tim ha deciso di offrire 2 offerte diverse per ogni caso. Tim Easy SMS+Giga, offerta dedicata ai sordi, offre SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 20 GIGA di Internet 4G a 9 euro ogni 4 settimane. Il costo di attivazione è gratuito. I Giga sono validi per l’utilizzo del cellulare come modem e per l’utilizzo di applicazioni VoIP e Peer to Peer. Il traffico è conteggiato a scatti anticipati da 1 KB ed è valido per l’utilizzo di traffico dati (ad esempio: Internet e mail) da telefonino, in Italia e nei Paesi UE, su APN wap.tim.it (per BlackBerry è blackberry.net). All’esaurimento dei Giga inclusi nell’offerta il traffico dati viene bloccato fino alla successiva disponibilità. Con riferimento al traffico SMS incluso nell’offerta, il cliente è tenuto ad utilizzare l’offerta in modo lecito, secondo buona fede e correttezza e deve astenersi, pertanto, dal conseguire vantaggi diversi da quelli connessi alla normale fruizione dell’offerta per comunicazione interpersonale. Non concorrono al raggiungimento di soglie di sconto e bonus legati ad altre offerte. Sono esclusi invii verso le numerazioni in decade 1,4 e 8 (a titolo esemplificativo numerazioni per partecipazione a sondaggi/televoti/concorsi). Tim Easy Voce+Giga, offerta dedicata ai ciechi, offre minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 10 GIGA di Internet 4G a 9 euro ogni 4 settimane. Il costo di attivazione è gratuito. I Giga sono validi per l’utilizzo del cellulare come modem e per l’utilizzo di applicazioni VoIP e Peer to Peer. Il traffico è conteggiato a scatti anticipati da 1 KB ed è valido per l’utilizzo di traffico dati (ad esempio: Internet e mail) da telefonino, in Italia e nei Paesi UE, su APN wap.tim.it (per BlackBerry è blackberry.net). All’esaurimento dei Giga inclusi nell’offerta il traffico dati viene bloccato fino alla successiva disponibilità. Con riferimento al traffico voce illimitato incluso nell’offerta, il cliente Tim è tenuto ad utilizzare l’offerta in modo lecito, secondo buona fede e correttezza e deve astenersi, pertanto, dal conseguire vantaggi diversi da quelli connessi alla normale fruizione dell’offerta per comunicazione interpersonale. Non concorrono al raggiungimento di soglie di sconto e bonus legati ad altre offerte. Sono esclusi invii verso le numerazioni in decade 1,4 e 8 (a titolo esemplificativo numerazioni per partecipazione a sondaggi/televoti/concorsi). Il cliente può scaricare, compilare e spedire il modulo dedicato “Dichiarazione Attestante la richiesta di fruzione di condizioni agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per il servizio di telefonia mobile” direttamente dal sito ufficiale di TIM. Il fax deve essere inviato al numero 800600119, unitamente alla copia di un documento di indentità valido e della certificazione medica richiesta. L’offerta è valida su tutto il territorio nazionale e nei Paesi dell’Unione Europea secondo il regolamento “Roaming Like at Home”. Ciascun cliente può attivare l’offerta agevolata su un solo numero e, firmando il modulo di richiesta di attivazione, dichiara di non aver già fruito su altre utenze telefoniche mobili di TIM o di altri Operatori mobili dell’agevolazione impegnandosi a rispettarne il limite predetto per tutta la durata dell’offerta, ai sensi dell’articolo 5 della Delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 46/17/CONS. E’ possibile disattivare gratuitamente l’offerta in qualsiasi momento chiamando gratuitamente il numero 40916 o accedendo alla sezione MyTIM Mobile del sito ufficiale di TIM.
    Wind
    Il gestore arancione ha previsto due specifiche offerte una per ciechi ed una per sordi. L’offerte per ciechi prevede, a fronte di un canone di 8 euro ogni 4 settimane, minuti illimitati verso tutti, 100 SMS e 10 giga di internet.
    Per persone sorde, sempre a fronte di un canone di 8 euro ogni 4 settimane, l’offerta prevede SMS illimitati, 100 minuti verso tutti e 20 giga di internet.

    Per ulteriori informazioni visita il sito ufficiale dell’operatore. Se vuoi leggere l'articolo originale clicca qui: http://www.pressin.it/leggi.php?idarticolo=52677

    Tre All-In 20: l’offerta tutto incluso dedicata a tutti i clienti affetti da sordità o cecità
    In riferimento alla Delibera n. 46/17/CONS dell’AGCOM gli operatori di rete fissa e mobile sono obbligati a creare una determinata offerta dedicata a condizioni economiche agevolate, riservate a tutti i clienti affetti da sordità o cecità totale o parziale. 3 ha deciso di offrire direttamente fino a 20GB/mese per entrambi i casi. Infatti, dal 23 Maggio 2017 è disponibile la nuova offerta All-In 20 attivabile dai nuovi e i già clienti 3 con contestuale presentazione della documentazione comprovante il proprio stato di disabilità. All-In 20 prevede minuti illimitati verso tutti, 2000 sms verso tutti, 20 GIGA a 9 euro ogni mese solare. L’offerta prevede un vincolo contrattuale di 12 mesi. Il metodo di pagamento utilizzato è la carta di credito o conto corrente. Per tutti i nuovi clienti 3 è previsto un costo di attivazione pari a 9 euro anzichè 58 euro, in promozione a 0 euro anzichè 49 euro per i clienti che richiedono la portabilità del numero. Per i clienti 3 che, entro 60 giorni dall’attivazione, richiedono la portabilità per un numero che sia stato attivo sulla rete 3 nei 60 giorni antecedenti la richiesta di portabilità, è previsto un ulteriore importo di 19 euro. Per i già clienti ricaricabili 3 è previsto un costo di attivazione di 9 euro. Per i nuovi clienti l’addebito del primo mese è pari alla metà del costo mensile e sarà addebitato il mese successivo a quello di attivazione. L’impegno contrattuale è di 12 mesi. È previsto l’addebito, pari allo sconto del contribuito di attivazione, di 49 euro in caso di mancato rispetto della durata contrattuale. L’offerta include la navigazione internet sotto rete 3G. L’opzione 4G LTE, che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di 3, prevede un costo 1 euro al mese, con rinnovo automatico salvo disdetta, in promozione a 0 euro al mese fino al 31 Dicembre 2017, salvo proroghe, per tutti i nuovi clienti che si attivano entro il 23 Luglio 2017 (salvo proroghe). Al termine del periodo promozionale l’opzione si rinnoverà al costo di 1 euro al mese, salvo disdetta. ALL-IN 20 è attivabile solo con il piano tariffario Power 29 e non è compatibile con tutte le opzioni che prevedono un addebito sul metodo di pagamento. Superate le soglie mensili di SMS e traffico Internet si applica rispettivamente la tariffa di 29 centesimi di euro per ogni SMS inviato e 20 centesimi di euro per ogni 20 MB senza scatto di apertura sessione. Il traffico internet extrasoglia acquistato non potrà essere utilizzato in sessioni separate. L’offerta è valida anche nei Paesi dell’Unione Europea. Con ricarica automatica “Always On” non si rimane senza credito e con il controllo VAS si può navigare senza sorprese. Grazie al controllo VAS è presente in automatico il blocco dei servizi a sovrapprezzo. Le offerte non prevedono l’utilizzo di Carte Prepagate, Carte Estere e Carte Electron. Per ulteriori informazioni visita il sito ufficiale dell’operatore. Se vuoi leggere l'articolo originale clicca qui: http://www.pressin.it/leggi.php?idarticolo=52681

  4. *** NEWS DALLA COMMISSIONE AUTONOMIA
    La commissione Regionale autonomia e accessibilità effettuerà in autunno, un sopralluogo nella città di Como, per verificare le problematiche inerenti la fruibilità dei servizi e le barriere architettoniche. A tal proposito tutti i soci della sezione possono segnalare le criticità che riscontrano quotidianamente, inviando una mail al seguente indirizzo: segnalazioni@uicicomo.it. La referente farà presente alla commissione le rimostranze ricevute e provvederà anche ad inoltrare agli enti pubblici competenti.

  5. ***INFO DISPOSITIVO E MODALITA’ PREORDINAZIONE
    Si invia l’informativa in merito al prezzo del dispositivo ed alla possibilità di preordine, il link al nostro sito internet ed il foglio informativo del dispositivo, completamente accessibile. Sito web: horus.tech https://horus.tech/?l=it_it Il preordine, da effettuarsi entro il 31 luglio, consente di acquistare Horus con uno sconto di 400€: il prezzo sarà dunque 1590€ invece che 1990€. Il pagamento verrà suddiviso in 3 parti: 100€ di caparra entro il 31 luglio, rimborsabili in qualsiasi momento qualora si cambiasse idea. 500€ nel momento in cui ti informeremo della data precisa in cui riceverai Horus (dipenderà dal numero di preordini che riceveremo: una volta fatto il conteggio potremo stimare i tempi di produzione). 990€ al momento della spedizione del dispositivo. Estremi per il bonifico: IBAN: CH140024724715677560C - SWIFT/BIC: UBSWCHZH80A . Intestatario: Eyra Ltd - Nome Banca: UBS - Importo: €100,00 - Causale: “Cognome” Preordine Horus Si tratta di un Iban svizzero, è quindi necessario inserire il codice SWIFT/BIC. Una volta fatto il pagamento chiediamo gentilmente di mandarci una copia della ricevuta. Per qualsiasi dubbio o chiarimento, siamo disponibili all’indirizzo email: info@horus.tech

  6. ***DISPONIBILITA’ IN SEZIONE REGISTRAZIONE PRESENTAZIONE HORUS PRESSO UICI COMO DEL 15/07.
    Comunichiamo ai soci che è disponibile in segreteria la registrazione in formato mp3 della durata di 1h e 52 min. relativa all’incontro di presentazione dello strumento Horus effettuata presso la sezione in data sabato 15 luglio 2017. Chi fosse interessato a riceverla contatti l’ufficio sezionale.

  7. ***IL NUOVO SERVIZIO SPAZIODISABILITÀ E I SUOI UFFICI TERRITORIALI
    Il nuovo SpazioDisabilità è un servizio informativo dedicato alle persone con disabilità, alle loro famiglie, agli operatori, ai volontari e alle organizzazioni pubbliche e private del settore.
    Presso lo SpazioDisabilità è possibile trovare risposte su tematiche giuridiche e legali, invalidità, agevolazioni fiscali, contributi e sostegni economici, servizi sanitari e riabilitativi, fornitura di protesi ed ausili, inclusione scolastica e lavorativa, barriere architettoniche, trasporti, opportunità di tempo libero e turismo senza barriere.
    Sito web: www.lombardiafacile.regione.lombardia.it
    Contatti: SpazioDisabilita@regione.lombardia.it - Tel. + 39 02 67654740
    Di seguito viene riportata l’attività del servizio, che sarà operativo a partire dal mese di giugno, presso gli uffici territoriali regionali:
    UFFICIO TERRITORIALE REGIONALE INSUBRIA SEDE DI COMO
    Apertura al pubblico: il 1° lunedì del mese dalle ore 14:30 alle ore 16:30 presso la sede di Spazio Regione in via Luigi Einaudi, 1.

  8. *** CORSO SUB DISABILI PER NON VEDENTI.
    Associazione Sportiva Dilettantistica INVICIBLE DIVING – CERNOBBIO organizza corsi sub per tutti oltre ogni limite, senza barriere … Corsi subacquei per disabili, corsi per non vedenti, corsi junior per bambini, corsi subacquei ricreativi, corsi di specialità, uscite programmate al mare, meeting ed eventi. L’ASD Cernobbio è nata a Cernobbio nel 2017 composta da istruttori specializzati volontari che si occupano di organizzare corsi, uscite e immersioni ricreative. E’ il primo diving della Provincia di Como dedicato unicamente alla subacquea ricreativa per tutti, compresi disabili e non vedenti! Cosa facciamo: l’Associazione organizza attività subacquee alla portata di tutti per persone normodotate curiose di immergersi sott’acqua (rilasciando brevetti internazionali) e rivolte a persone disabili ( e non vedenti), grazie a istruttori qualificati con formazione professionale di HSA Italia (Handicapped Scuba Association) per insegnare la subacquea ricreativa oltre ogni limite …Informazioni e prenotazioni. Presidente Jean 3921724282 – Segreteria Luisa 3471575755 – mail: segreteriaasdinvinciblediving@gmail.com

  9. *** RACCOLTA FONDI “AMATRICE SIAMO NOI” PARCO SOLARE DI DREZZO.
    Sabato 22 luglio presso il Parco Solare di Drezzo (comune Colverde) si terrà un evento di raccolta fondi da destinare all'associazione "Amatrice siamo noi". L'evento consisterà in una cena che inizierà alle ore 19 ed un concerto a partire dalle ore 21. parteciperanno al live i nostri soci Domenico Cataldo, Michela Barrasso e Giuseppe Lo Presti, che si esibiranno con altri musicisti e con un coro di voci. Vi aspettiamo numerosi!

  10. *** NUOVA TARIFFA AGEVOLATA PER GLI UTENTI DI TELEFONIA MOBILE WIND UICI LOMBARDIA.
    Comunichiamo ai soci che il Consiglio Regionale Lombardo ha stipulato una convenzione con Wind. Sono a disposizione presso la sezione un congruo numero di schede telefoniche; per chi fosse interessato qui sotto le informazioni relative: -profilo “Unlimited”: costo mensile € 8 ivati, comprendenti: - minuti nazionali illimitati. - sms nazionali illimitati- 15 GB, oltre i quali si naviga illimitatamente a velocita ridotta e senza costi aggiuntivi. Trattandosi questo profilo di un abbonamento, la tassa governativa mensile di € 5,10, viene assolta da Wind e non comporta quindi ulteriore spesa per l'utente. Importante: dalla data di attivazione del nuovo contratto, l’utente è vincolato per 24 mesi. Gli interessati dovranno recarsi presso gli uffici sezionali (prendendo appuntamento con la segreteria), per sottoscrivere il modulo di pagamento e portare con se: - carta di identità in corso di validità; - codice fiscale; - In caso di portabilità da scheda ricaricabile di qualsiasi operatore, specificare il proprio numero telefonico da migrare e produrre la fotocopia del retro della sim dove è presente il relativo codice seriale; - nel caso di portabilità da abbonamenti provenienti da qualsiasi operatore, oltre a quanto sopra già richiesto, produrre anche la fotocopia della prima pagina di una bolletta, per consentire l'acquisizione del codice utente, indispensabile per procedere alla migrazione;- avere con se i dati del proprio conto corrente (banca o ufficio postale e iban).

  11. *** Elenco corsi informatica per l’anno sezionale 2017/2018.
    I responsabili del servizio informatica della sezione hanno previsto la realizzazione dei seguenti corsi:
    1- Sistema operativo Windows (corso base)
    2- Corso base windows con screen reader nvda e/o Jaws
    3- corso base sistema operativo osx (mac) con screen reader VoiceOver
    4- corso base sull'utilizzo telefono android.
    5- corso base sull'utilizzo di telefoni o device ios (iphone, ipad, )
    6- Corso su Winguido
    7- corsi personalizzati su usi avanzati specifici su software tra i quali a titolo esemplificativo: barra braille, macchine di lettura, microsoft office, abbyy finereader, uso avanzato di internet etc in ambiente windows. Itunes, iwork garageBand etc in ambiente mac. Utilizzo dei devices in abbinamento al pc o per applicazioni particolari come lettura libri applicazioni d'autonomia domestica etc etc
    8- approfondimento e pianificazione di corsi su richieste ed esigenze specifiche del socio

    C*** UNO SGUARDO AL REGIONALE

  12. *** BLOCNOTES REGIONALE DEL MESE DI LUGLIO 2017
    E’ disponibile in sezione il Blocnotes di luglio. Chiunque fosse interessato alla lettura si può rivolgere alla sezione.

  13. *** Convocazione Commissione Istruzione 26 luglio 2017
    Caro Presidente, sono a comunicarti che la Commissione Regionale Istruzione è convocata presso la sede dello scrivente Consiglio Regionale per mercoledì 26 luglio alle ore 14.30, per la trattazione del seguente ordine del giorno:
    1.Approfondimento Linee Guida Regione Lombardia sul servizio di Inclusione Scolastica degli alunni con disabilità.
    2.Indicazioni per le sezioni territoriali delle modalità operative per la vigilanza ed il controllo di qualità dei Servizi di Inclusione Scolastica degli alunni con disabilità alla luce delle nuove disposizioni di Regione Lombardia. Resto in attesa di un cortese riscontro e colgo l’occasione per porgerti cordiali saluti. Giovanni Battista Flaccadori, Vicepresidente Regionale

  14. *** COMUNICATO LINEE GUIDA INCLUSIONE SCOLASTICA REGIONE LOMBARDIA
    È con viva soddisfazione che l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) della Lombardia prende atto dell’importantissimo risultato ottenuto nel campo dei servizi di supporto all’integrazione scolastica rivolti agli studenti con disabilità ed in particolar modo a quelli con disabilità visiva. A seguito di una costante ed ininterrotta opera di sensibilizzazione condotta dall’UICI Lombardia nei confronti di Regione Lombardia, il giorno 30 giugno, con la Delibera della Giunta Regionale n. 6832, sono state finalmente emanate delle precise linee guida con le quali vengono istituiti criteri, modalità e procedure ben definite inerenti l’erogazione dei suddetti servizi.
    LE NOVITÀ. - Riacquisizione delle competenze in materia, in precedenza in capo alle Province, da parte di Regione Lombardia. - Garanzia, in virtù degli standard definiti, di una dote media per ogni studente con disabilità visiva pari ad euro 5800, che in casi particolari può essere aumentata ad euro 7000. - Il soggetto erogatore dovrà fornire tutti gli interventi richiesti: consulenza tiflologica e tifloinformatica, testi scolastici adattati, materiale didattico e assistente alla comunicazione. Inoltre, i soggetti erogatori, per essere considerati tali, dovranno preventivamente dimostrare di possedere le competenze necessarie ed il personale qualificato per poter svolgere il servizio in quel determinato territorio. Assume particolare rilevanza il ruolo attribuito alle associazioni maggiormente rappresentative delle persone con disabilità, che saranno coinvolte nel monitoraggio degli obiettivi e degli intenti realizzati con le linee guida. Risulta particolarmente apprezzabile che Regione Lombardia, per garantire gli standard minimi, abbia stanziato ulteriori 8 milioni e 500 mila euro, i quali vanno ad aggiungersi alla somma che lo Stato mette a disposizione per l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. “Siamo - dichiara Nicola Stilla, Presidente Regionale UICI - estremamente soddisfatti del risultato raggiunto che, da ogni punto di vista, ritengo si possa definire storico. L’acquisizione delle competenze in materia da parte di Regione Lombardia, crediamo possa consentire di guardare al futuro dei nostri studenti in una prospettiva maggiormente inclusiva. Le linee guida approvate, infatti, hanno un intento ben preciso: erogare un servizio che rispetti degli standard minimi uniformi su tutto il territorio regionale. Siamo convinti – prosegue Nicola Stilla – che, nonostante le difficoltà iniziali, con l’entrata in vigore delle linee guida si metterà fine alle enormi incertezze che negli ultimi anni si sono presentate di fronte agli studenti ed alle loro famiglie all’inizio delle lezioni, per via dei rimpalli di responsabilità fra Comuni, Provincie e Regione. Questi standard, stabiliti sulla base dei dati "storici" ricavati dalle Province, saranno da verificare sul campo, tant'è che l’anno scolastico 2017/2018 è da considerare sperimentale dal punto di vista della loro applicazione. Auspico di conseguenza una fattiva collaborazione da parte delle famiglie nei nostri ragazzi, affinché ci segnalino prontamente disfunzioni che, non lo nascondiamo, sono da mettere in conto. Ribadendo la più viva e sincera soddisfazione per il risultato raggiunto – continua Nicola Stilla -ritengo che nei prossimi mesi ci aspetterà la fase più delicata: quella attuativa. Come associazione – conclude Nicola Stilla – unitamente alle famiglie dovremo vigilare con la massima attenzione sulla corretta applicazione delle nuove linee guida, dialogando con le istituzioni preposte in maniera serena e propositiva per segnalare eventuali anomalie o disfunzioni. Sono fermamente convinto che l’obiettivo raggiunto rappresenti non solo l’ulteriore affermazione del diritto allo studio per gli alunni non vedenti e ipovedenti, ma anche un ottimo esempio di dialogo fra associazioni di tutela delle persone con disabilità e istituzioni. Esprimo, infine, un ringraziamento a Regione Lombardia per aver deciso di farsi carico di una problematica complessa, di aver individuato le risorse aggiuntive necessarie per omogenizzare ed ampliare la qualità dei servizi e per la disponibilità al confronto nella definizione dei criteri, delle modalità e delle procedure per l’erogazione dei servizi di supporto all’inclusione scolastica. Un particolare ringraziamento al Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, all’Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale Francesca Brianza, all’Assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione Massimo Garavaglia, all’Assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea ed a tutti i collaboratori degli Assessori e della Presidenza per la grandissima disponibilità e sensibilità”.

  15. *** Quindicesimo Campionato Nazionale di Scopone Scientifico ed. 2017
    Caro Presidente, poiché sono scaduti i termini delle fasi locali del torneo in oggetto alla metà dello scorso mese e dato che abbiamo ricevuto solamente la comunicazione dalla sezione di Bergamo, questa Presidenza Regionale ti chiede cortesemente di riscontarci via mail entro lunedì 17 p.v. qualora nella tua sezione vi siano coppie di concorrenti da inviare alle fasi regionali come da comunicazione n° 53 della Presidenza Nazionale. Ringraziandoti per la collaborazione, ti saluto caramente. Giovanni Battista Flaccadori Vicepresidente Regionale

    D *** ULTIME CIRCOLARI DALLA SEDE CENTRALE
    COMUNICATO N. 102 Sportello telefonico di consulenza tiflo-pedagogico-didattica. Vercelli
    COMUNICATO N. 103 Soggiorno marino “Sole di settembre “presso la struttura “Le Torri” – Tirrenia dal 3 settembre 2017 al 17 settembre 2017 14 giorni.
    COMUNICATO N. 104 Presentazione dei progetti di Servizio civile nazionale per l’anno 2018.
    COMUNICATO N. 105 TIM Offerte FISSO- RETTIFICA NUMERO FAX
    COMUNICATO I.RI.FO.R n. 24 Bando Campi educativi riabilitativi estivi anno 2017 - regole per la conclusione e la rendicontazione delle attività.

    E *** UNO SGUARDO AL NAZIONALE

  16. *** Osservatorio Disabilità: Pietro Barbieri coordinatore del Comitato Tecnico-Scientifico.
    Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali ha dunque firmato il decreto che ricostituisce l’Osservatorio nazionale sulla disabilità. Un passaggio importante che consente di rilanciare un luogo di confronto e di elaborazione attor= no alle politiche per le persone con disabilità e per una concreta applicazione della relativa Convenzione ONU e del Programma di azione. Grave; in sé la notizia ha raccolto l’apprezzamento della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, ma ora un secondo a= spetto è motivo di ulteriore soddisfazione. “Apprendiamo = informalmente che il coordinatore del Comitato Tecnico-Scientifico dell’Osservatorio sarà Pietro Barbieri – commenta Vincenzo = Falabella, Presidente FISH – e ciò, per tutti noi, rappresenta un elemento di orgoglio e un traguardo importante. Barbieri mi ha preceduto alla presidenza della FISH, che ha animato e coordinato per poco meno= vent’anni. Ha poi saputo trasferire questa esperienza nel Forum del Terzo Settore di cui è stato apprezzato portavoce per 4 anni. Ora il= nuovo incarico che è per lui e per l’intero movimento il riconoscimento di un autorevole e credibile protagonismo. Oltre ad una indubbia competenza, a Barbieri va riconosciuta la capacità di interlocuzione con associazioni, organizzazioni sindacali, privato sociale e istituzioni, favorendo il confronto e la crescita comune. A Barbieri rivolgiamo un augurio di buon lavoro. FISH sarà presente ed attiva all’interno = dell’Osservatorio con i suoi dirigenti in pieno spirito di collaborazione e apertura.” Il decreto ufficiale di ricostituzione dell’Osservatorio dovrebbe essere registrato in questi giorni, presentando quindi l’intera composizione del consenso.

  17. *** COMUNICATO N. 103 Soggiorno marino “Sole di settembre “presso la struttura “Le Torri” – Tirrenia dal 3 settembre 2017 al 17 settembre 2017 14 giorni.
    Care amiche, cari amici, è con piacere che ricordiamo che dal 3 settembre 2017 al 17 settembre p.v. presso il Centro Le Torri – G. Fucà - Olympic Beach di Tirrenia, si terrà il soggiorno “Sole di settembre”, che pur essendo proposto dalla Commissione Nazionale Terza età, è aperto a tutti i soci, senza alcuna distinzione per favorire il processo di inclusione e comunitario. L'offerta del soggiorno, a persona, valida sia per gli ospiti con disabilità visiva sia per gli accompagnatori, si articola nei seguenti importi: camera singola (torre piccola) euro 798,00 - camera doppia (torre piccola) euro 700,00 - camera doppia (torre grande) euro 898,00 - camera tripla (torre grande) euro 790,00. La quota individuale comprende:
    • Servizio di Pensione Completa con acqua e vino ai pasti
    • Cocktail di benvenuto
    • Cena Tipica con degustazione dei piatti Toscani e Trentini
    • Sala riunioni a completa disposizione per iniziative e serate ludiche
    • Animazione e intrattenimento
    • Una serata con piano bar e cantante
    • Servizio spiaggia (ombrellone e sdraio)
    Alla quota va aggiunta la tassa di soggiorno di Euro 7,50, dovuta al comune di Pisa.
    Servizi a richiesta o a pagamento:
    a. Escursioni.
    b. Parrucchiera.
    c. Estetista.
    d. Infermiera.
    e. Alfabetizzazione informatica.
    Il corso di Alfabetizzazione informatica sarà tenuto, con la consueta competenza, da Nunziante Esposito e dovrà essere richiesto all'atto della prenotazione del soggiorno. Con la collaborazione dello staff dell'hotel saranno organizzati giochi di squadra, tornei amichevoli di show down, scopone scientifico e scacchi per il divertimento di tutti. Non mancheranno infine, serate culturali ed eventi musicali. Venendo incontro ai desideri espressi da alcuni ospiti, da questo soggiorno saranno introdotte nuove attività (anche pomeridiane) che verranno illustrate con apposita comunicazione prima dell'inizio del soggiorno. Prenotazioni, informazioni, chiarimenti circa i transfert da e per le stazioni ferroviarie di Pisa e Livorno: Olympic Beach Le Torri tel. 050 32.270 - fax. 050 37 485 - email: info@centroletorri.it Vi attendiamo numerosi come sempre. Mario Barbuto Presidente Nazionale D'ordine del Presidente Nazionale Mario Barbuto. Eugenio Saltarel Componente Ufficio di Presidenza

  18. *** COMUNICATO N. 105 TIM Offerte FISSO- RETTIFICA NUMERO FAX
    Care amiche, cari amici, con riferimento al comunicato Uici n. 100 del 10/07/2017, vi informiamo che, su nostra segnalazione, la TIM ha rettificato il numero di fax dedicato alla clientela di rete fissa (sul sito della TIM alla sezione INFORMAZIONI UTILI- Agevolazioni per non vedenti e non udenti, avevamo rilevato una incongruità di riferimento numerico, per l’attivazione dell’offerta FISSA per ciechi parziali e totali). Il numero corretto è: 800-000-187 Nota bene: resta valido l’alternativo modo di trasmissione via raccomandata a: TIM Servizio Clienti - Casella Postale 111, 00054 Fiumicino, RM Per quanto riguarda i clienti di rete mobile, il numero di fax resta 800-600-119 (già indicato). Raccogliamo le segnalazioni di disservizio (che dovranno pervenire corredate da congrua documentazione a supporto- vedi comunicato Uici n. 100/2017, alla voce Documentazione da trasmettere) e le portiamo all’attenzione dei vari gestori di telefonia, per agevolarne la rapida soluzione. In tal modo, l’Unione potrà meglio vigilare sulla corretta applicazione della delibera AGCOM n. 46/17/CONS Vive cordialità. Mario Barbuto Presidente Nazionale
    D'ordine del Presidente Nazionale Mario Barbuto Eugenio Saltarel Componente Ufficio di Presidenza

    F *** FUORI PROVINCIA

  19. *** SENSI D'ESTATE 2017
    Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori. 19 luglio - 23 agosto 2017 Tutti i mercoledì dalle 21,30 alle 24,00 ANCONA, Corte della Mole Vanvitelliana INGRESSO LIBERO
    19 LUGLIO SOLO PER VOI di e con MAX PAIELLA La voce comica de "Il ruggito del coniglio" di Rai Radio 2 porta in scena i suoi personaggi più strepitosi, le imitazioni più esilaranti e le canzoni più divertenti.
    26 LUGLIO JUMBLE MUSIC Nuovo disco del sassofonista Massimo Valentini, un 'guazzabuglio' di stili e suoni, dal jazz alla musica sudamericana passando per la World music.
    2 AGOSTO LA MUSICA DI GEORGE GERSHWIN Tutto quello che avreste sempre voluto sapere su George Gershwin... o quasi! Concerto comico teatrale del Gershwin Quintet con Clio Gaudenzi.
    9 AGOSTO DERNA "C'ho creduto con tutta me stessa" L'attrice Stefania Terrè è la partigiana e sindacalista Derna Scandali. Tratto da "E le donne scoprirono il sindacato" di Laura Volponi. Regia: Antonio Lovascio
    16 AGOSTO LIRICA E DINTORNI In collaborazione con gli Amici della Lirica "Franco Corelli" di Ancona. Cast d'eccezione per una serata romantica all'insegna delle più celebri arie d'opera.
    23 AGOSTO FISORCHESTRA Città di Castelfidardo. Originale orchestra con 16 fisarmonicisti per una musica coinvolgente ricca di sonorità grazie anche a strumenti elettronici creati appositamente.
    In caso di pioggia gli spettacoli saranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia n 59, Ancona
    MUSEO TATTILE STATALE OMERO Sempre visitabile tutti i mercoledì di "Sensi d'estate" dalle ore 21 alle 24.
    Orario luglio e agosto: martedì, mercoledì, giovedì, sabato 17 - 20; venerdì, domenica e 15 agosto 10 - 13 e 17 - 20. La mattina aperto su prenotazione per gruppi. INGRESSO LIBERO. Il calendario degli spettacoli è arricchito quest'anno da due incontri-dibattito il 9 e il 23 agosto nella sala conferenze del Museo Omero alle ore 21 per promuovere un corretto stile di vita nell'ambito del progetto "Spazio Salute", la postazione itinerante attivata anche alla Mole per facilitare e sostenere l'accesso ai servizi sanitari e socio sanitari dell'Area Vasta 2. Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l'Associazione "Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus" che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all'ICOM Marche per la campagna nazionale "Adotta un museo" che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma. La rassegna Sensi d'estate 2017 è realizzata in collaborazione con Comune di Ancona - La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione "Per il Museo Tattile Statale Omero" ONLUS e con il supporto del Servizio Civile Nazionale.

  20. *** GITA NELLE LANGHE 19/22 OTTOBRE 2017 ORGANIZZATA DA UICI BERGAMO.
    Quando si pensa alle Langhe, al Roero e al Monferrato, recentemente insignite dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità vengono in mente dolci colline ricoperte da vigneti, piccoli paesi circondati dai campi, chiesette e castelli medievali, profumi di vino, tartufi e castagne. In generale, viene in mente una sensazione di tranquillità mista a bellezza: perché il territorio compreso tra le province di Alessandria, Asti e Cuneo è davvero un microcosmo di ambienti diversi dove uomo e natura da secoli vanno a braccetto. PROGRAMMA: Giovedi 19 ottobre:
    partenza da Bergamo con autobus G.T. alle ore 07 dal piazzale della malpensata; arrivo previsto a Casale Monferrato (AL) alle ore10 ; ore 10 incontro con la nostra guida e visita alla città di Casale Monferrato.
    CASALE MONFERRATO Il centro storico con i suoi importanti monumenti, rappresenta la migliore testimonianza dell’illustre passato della città. Degni di visita il Castello, la Torre Civica dell’XI°sec, il Duomo romanico con il suggestivo nartece e i preziosi mosaici, e i palazzi di via Mameli con l’elegante palazzo Treville in stile barocco. Di grande interesse anche la splendida Sinagoga, che incanta il visitatore con il suo tripudio di ori e stucchi.
    pranzo al ristorante Crea a Serralunga di Crea (AL);
    Primo pomeriggio visita al Santuario di Serralunga di Crea (AL) e successivamente alla località di Moncalvo (AT).
    Santuario di Serralunga di Crea: Il Sacro Monte di Crea è situato su una delle alture più elevate del Monferrato (455 m s.l.m.), in provincia di Alessandria. La particolare collocazione lo arricchisce di un’eccezionale veduta panoramica sulle colline circostanti e sulla catena alpina.
    I lavori di edificazione del Sacro Monte iniziano nel 1589 su iniziativa del priore di Crea Costantino Massino, che progetta l’ampliamento del preesistente santuario mariano disponendo la costruzione di una serie di cappelle dedicate ai misteri della vita e al trionfo della Madonna.
    - MONCALVO E’ un borgo a circa 300 metri di quota, nella zona del basso Monferrato, fra le valli del Tanaro e del Po. Nel centro storico si incontrano numerosi palazzi storici, come il Testafochi, che risale al primo Cinquecento e poi ristrutturato nel Settecento, e il Lanfrancone bell’esempio di neogotico. Del castello, le cui prime notizie risalgono al X°sec, sono sopravvissuti solo pochi resti. Su piazza Garibaldi si affaccia il bel teatro comunale edificato negli anni ’70 dell’Ottocento, nel luogo dove un tempo si svolgeva il mercato delle granaglie. La chiesa di San Francesco custodisce al suo interno numerose opere di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, valente pittore di fine Cinquecento e inizio Seicento, e di sua figlia Orsola Maddalena, in stile manierista controriformista piemontese.
    Arrivo in serata all’Hotel Rainero *** ad Asti per il pernottamento;
    Cena presso il ristorante il Convivio (AT).
    Venerdi 20 ottobre:
    Colazione in Hotel, trasferimento in autobus ad Alba (CN) e visita guidata alla città.
    Alba, sita sul Tanaro, capoluogo delle Langhe, nel suo comprensorio si producono i titolati vini nobili piemontesi ed il celebre tartufo bianco. Pittoresche torri medievali si levano tra le case che si affacciano sulla piazza del Duomo gotico del XV secolo con abside poligonale e campanile a bifore; ha pregevole coro ligneo intarsiato del XV secolo
    Visita al maestoso castello di Grinzane Cavour, imponente edificio in cotto, probabilmente risalente al XIII secolo, uno dei più antichi ed importanti delle Langhe; vi visse 17 anni e soggiornò di frequente Cavour; ha cantine sontuose dove e' nato il Barolo. pranzo nella trattoria tipica la Salinera di Grinzane;
    Primo pomeriggio visita alle località di La Morra e Cherasco.
    Seguendo una strada di notevole interesse panoramico si raggiunge La Morra (CN) m. 513 da dove si apre a ventaglio un emozionante panorama su Alpi e Langhe. L'impianto del ben conservato centro storico medievale e' disposto a ventaglio con la notevole parrocchiale di S.Martino (1675).
    Cherasco, (CN), adagiata su un terrazzo che la Stura avvolge, ha conservato nei secoli il suo aspetto medievale con severe vie a portici che si intersecano e chiese romaniche e barocche. arrivo in serata all’hotel Rainero *** in Asti per il pernottamento; Cena presso il ristorante il Convivio (AT).
    Sabato 21 ottobre: Colazione in Hotel e partenza per le località di Neive e Cisterna(at).
    Neive è uno splendido borgo situato nelle Langhe Occidentali fra Barbaresco e Castagnole delle Lanze, a poco più di 10 km da Alba in direzione di Asti. La parte più antica del paese, di impianto medioevale, fu edificata su di un poggio, mentre la più recente – conosciuta anche come Neive Borgonuovo– si estende nel pianoro sottostante, attraversato dal Torrente Tinella. Pranzo nel ristorante la Cantina del Bivio a Canale (CN); Primo pomeriggio visita alla località di Cisterna d’Asti. Il comune di Cisterna d'Asti è caratterizzato da un territorio sopratutto collinare, coperto da boschi e vigneti. E’ l’unico comune della provincia di Asti a far parte geograficamente e geologicamente del Roero, ed è l'ultimo borgo di sommità che conclude la dorsale delle Rocche. E' un borgo di origine antica, cinto un tempo da mura e scarpate naturali e dominato da due complessi edilizi: il castello, che custodisce al suo interno la "cisterna" che dà il nome al paese, e la chiesa parrocchiale. Visita alla Cantina Povero di Cisterna d’Asti, con degustazioni di vini locali;
    Rientro in serata all’Hotel Rainero *** in Asti per il pernottamento;
    Cena presso il ristorante il Convivio (AT). Domenica 22 ottobre
    Colazione in hotel e visita guidata alla città di Asti. Asti conserva molti monumenti affascinanti, tra cui la collegiata di San Secondo, la grandiosa Cattedrale in cotto, il complesso medievale della Rotonda di San Pietro e il sontuoso Palazzo Mazzetti, sede del Museo civico. Pranzo nel ristorante Il Convivio (AT); Primo pomeriggio visita alla località di Canelli Canelli e l'Asti spumante (Comuni di Santo Stefano Belbo, Calosso, Canelli); a Canelli si visitano le cattedrali sotterranee delle cantine storiche di produzione dello spumante. La cantina da noi visitata sarà quella dell’azienda Bosca, che al termine del giro offrirà ai presenti un assaggio di tre diversi spumanti.
    Appuntamento verso le ore 17,30 per il rientro in autobus a Bergamo, con arrivo previsto verso le ore 20,30 in piazzale Malpensata.
    QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Al raggiungimento di 50 partecipanti euro 380. Al raggiungimento di 40 partecipanti euro 395. La quota comprende: 3 pernottamenti e 3 prime colazioni nell’Hotel Rainero *** in città di Asti;
    sistemazione in camere doppie, o per scelta all’atto dell’iscrizione, in camera singola con relativo supplemento;
    3 cene presso il ristorante il Convivio vicino all’hotel Rainero ***;
    quattro pranzi nei ristoranti sopracitati; guida specializzata per tutte le escursioni; autobus e relativi parcheggi;
    assicurazione individuale contro infortuni. La quota pro capite non comprende: spuntini nell’arco della giornata; supplemento camera singola 3 notti € 33.
    RACCOMANDAZIONI: la quota da versare all’iscrizione (caparra) è di € 150;
    la prenotazione è valida, solo dopo il versamento della quota della caparra; Ogni partecipante non vedente deve essere accompagnato da un proprio accompagnatore vedente;
    LE ISCRIZIONI DOVRANNO ESSERE EFFETTUATE ENTRO E NON OLTRE il 29 settembre 2017 alla nostra segreteria sezionale, al numero 035 249208 - fax. 035 270720 la caparra, può essere versata direttamente alla segreteria della sezione o tramite bonifico bancario intestato alla nostra sezione, codice IBAN: IT34N0200811111000102665458 banca UNICREDIT filiale di via 4 novembre a Bergamo.; chi utilizza il bonifico bancario è pregato di inviare la ricevuta del bonifico tramite fax alla nostra sezione al n. 035 270720; saldo entro il 09 ottobre 2017; essendo il viaggio offerto a costo convenzionato, in caso di rinuncia la caparra viene resa solo se é possibile la sostituzione con altri partecipanti; il programma potrebbe subire variazioni se necessario
    l'adesione esonera l’U.I.C.I da responsabilità per furti e danni; ricordiamo di apporre il nome ai bagagli;
    la gita verrà effettuata solo al raggiungimento di 40 persone, in caso contrario le quote di iscrizione verranno totalmente restituite entro il 20 novembre 2017. Fiduciosi in una numerosa partecipazione all’iniziativa, restiamo in attesa della Vostra pronta adesione. Cordiali saluti (Il gruppo organizzatore della gita

  21. *** Maratona musicale di beneficenza cani guida.
    Dona un cane guida. La musica per vedere. Maratona di musica per beneficenza. A favore del centro cani guida di Limbiate. Esibizione di giovani talenti, gruppi e bande musicali del Veneto. Parco della Birreria Pedavena 29 luglio 2017 – dalle ore 15:00. Lions organizzatore LC Feltre “Castello di Alboino”. Lions collaboratori LC Feltre Host – LC Primiero S. Martino di Castrozza – LC Belluno Host – Leo Club Feltre – Leo Club Belluno – LC Cadore Dolomiti. Direzione artistica e coordinamento Scuola comunale di musica “F. Sandi” – Feltre.

    G*** LIBRI DEL MESE

  22. ***CATALOGO AGGIORNATO DEL LIBRO PARLATO UICI
    E’ disponibile in segreteria sezionale il catalogo del libro parlato UICI in formato txt e pdf aggiornato al 9 luglio 2017. Chi fosse interessato a riceverlo contatti la segreteria.

  23. *** NUOVE PROPOSTE DI AUDIOLIBRI DISPONIBILI.
    Approfittiamo di questi ultimi 2 appuntamenti con la rassegna di audiolibri prima del mese di RIPOSO di agosto per proporvi una ampia scelta di 15 audiolibri resi disponibili dal catalogo del servizio online del Libro parlato UICI. Oltre a numerosi romanzi avvincenti, anche di genere poliziesco, un libro molto interessante dedicato alla vicenda umana di un fratello con un cromosoma in più, Vi ricordiamo che ogni socio che non sia in grado autonomamente di scaricare gli audiolibri dal seguente sito http://lponline.uicbs.it/ dopo essersi registrato gratuitamente, può rivolgersi alla nostra sezione per chiedere la fornitura di audiolibri su CD. Ricordiamo, infine, che è molto semplice la modalità di scarico e di ascolto degli audiolibri mediante iPhone scaricando l'apposita app dal nome: Libro parlato online, sempre previa iscrizione al servizio. Ecco l'elenco dei 15 audiolibri:
    1. WODEHOUSE PELHAM GRENVILLE. I GIOIELLI DI MONTY BODKIN. Edizione 1974. Genere: SATIRA E UMORISMO. L''ANNO DI LAVORO AD HOLLYWOOD DI MONTY BODKIN È TERMINATO. SE NE TORNA A LONDRA LASCIANDO LA SEGRETARIA SANDY MILLER COL CUORE SPEZZATO PER IL SUO AMORE NON CORRISPOSTO. MONTY, INFATTI, È UN MAGNIFICO GIOVANOTTO DAI CAPELLI COLOR BURRO, INNAMORATO DI GERTRUDE BUTTERWICK, FAMOSA GIOCATRICE DI HOCKEY. PURTROPPO PER LACUNI "CONTRATTEMPI", IL RITORNO A LONDRA DI MONTY NON AVVIENE IN MANIERA TRIONFALE COME LUI PENSAVA E LA STRADA PER CONVOLARE A GIUSTE NOZZE CON GERTRUDE BUTTERWICK È LUNGA, ARDUA E COSPARSA DI TRAPPOLE QUASI MORTALI.PER CHI AMA IL GARBATO E GRAFFIANTE UMORISMO INGLESE.
    2. MAZZARIOL GIACOMO. MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI. Sottotitolo: STORIA MIA E DI GIOVANNI CHE HA UN CROMOSOMA IN PIU'. Edizione 2016. ROMANZO. HAI CINQUE ANNI, DUE SORELLE E DESIDERERESTI TANTO UN FRATELLINO PER FARE CON LUI GIOCHI DA MASCHIO. UNA SERA I TUOI GENITORI TI ANNUNCIANO CHE LO AVRAI, QUESTO FRATELLO, E CHE SARÀ SPECIALE. TU SEI FELICISSIMO: SPECIALE, PER TE, VUOL DIRE "SUPEREROE". GLI SCEGLI PURE IL NOME: GIOVANNI. POI LUI NASCE, E A POCO A POCO CAPISCI CHE SÌ, È DIVERSO DAGLI ALTRI, MA I SUPERPOTERI NON LI HA. ALLA FINE SCOPRI LA PAROLA DOWN, E IL TUO ENTUSIASMO SI TRASFORMA IN RIFIUTO, ADDIRITTURA IN VERGOGNA. DOVRAI ATTRAVERSARE L'ADOLESCENZA PER ACCORGERTI CHE LA TUA IDEA INIZIALE NON ERA COSÌ SBAGLIATA. LASCIARTI TRAVOLGERE DALLA VITALITÀ DI GIOVANNI PER CONCLUDERE CHE FORSE, UN SUPEREROE, LUI LO È DAVVERO.
    3. KEPLER LARS. LA TESTIMONE DEL FUOCO. Edizione 2013. ROMANZO POLIZIESCO. LA RAGAZZA È MORTA, QUALCUNO L'HA UCCISA. AVEVA SOLO QUATTORDICI ANNI, SI CHIAMAVA MIRANDA ED È STATA RITROVATA NELLA SUA CAMERA A BIRGITTAGARDEN, LA CASA DI RECUPERO PER RAGAZZE IN DIFFICOLTÀ A SUNDSVALL, A NORD DI STOCCOLMA. LE PARETI SONO SCHIZZATE DI SANGUE, LE LENZUOLA NE SONO INTRISE. NESSUNA DELLE ALTRE RAGAZZE SA CHE COSA SIA SUCCESSO, MA UNA DI LORO È FUGGITA NELLA NOTTE. FLORA HA VISTO TUTTO, MA NESSUNO LE CREDE. FLORA NON SA CHI INDAGHERÀ SULL'OMICIDIO, NON SA CHE L'ISPETTORE JOONA LINNA STA PER ISPEZIONARE LA PEGGIORE E PIÙ INDECIFRABILE SCENA DEL CRIMINE DELLA SUA CARRIERA.
    4. DONOGHUE EMMA. TITOLO: ROOM. Sottotitolo: STANZA, LETTO, ARMADIO, SPECCHIO. Edizione 2016. ROMANZO. JACK HA CINQUE ANNI E LA STANZA È L'UNICO MONDO CHE CONOSCE. È IL POSTO DOVE È NATO, CRESCIUTO, E DOVE VIVE CON MA': CON LEI IMPARA, LEGGE, MANGIA, DORME E GIOCA. DI NOTTE MA' CHIUDE AL SICURO NEL GUARDAROBA, E SPERA CHE LUI DORMA QUANDO IL VECCHIO NICK VA A FARE LORO VISITA. LA STANZA È LA CASA DI JACK, MA PER MA' È LA PRIGIONE DOVE IL VECCHIO NICK LI TIENE RINCHIUSI DA SETTE ANNI. GRAZIE ALLA DETERMINAZIONE, ALL'INGEGNOSITÀ, E AL SUO INTENSO AMORE, MA' HA CREATO PER JACK UNA POSSIBILITÀ DI VITA. PERÒ SA CHE QUESTO NON È ABBASTANZA, NÉ PER LEI NÉ PER LUI. 5. SAVIANO ROBERTO. LA PARANZA DEI BAMBINI. Edizione 2016. ROMANZO. DIECI RAGAZZINI IN SCOOTER SFRECCIANO CONTROMANO ALLA CONQUISTA DI NAPOLI. QUINDICENNI DAI SOPRANNOMI INNOCUI – MARAJA, DRAGONBALL, DENTINO, PLASMON, LOLLIPOP –, SCARPE FIRMATE, FAMIGLIE NORMALI E IL NOME DELLE RAGAZZE TATUATO SULLA PELLE. ADOLESCENTI CHE NON HANNO DOMANI E NEMMENO CI CREDONO. NON TEMONO IL CARCERE NÉ LA MORTE, PERCHÉ SANNO CHE L’UNICA POSSIBILITÀ È GIOCARSI TUTTO, SUBITO. SANNO CHE “I SOLDI LI HA CHI SE LI PRENDE”. E ALLORA, VIA, SUI MOTORINI, PER ANDARE A PRENDERSELI, I SOLDI, MA SOPRATTUTTO IL POTERE. LA PARANZA DEI BAMBINI NARRA LA CONTROVERSA ASCESA DI UNA PARANZA – UN GRUPPO DI FUOCO LEGATO ALLA CAMORRA – E DEL SUO CAPO, IL GIOVANE NICOLAS FIORILLO. APPOLLAIATI SUI TETTI DELLA CITTÀ, IMPARANO A SPARARE CON PISTOLE SEMIAUTOMATICHE E AK-47 MIRANDO ALLE PARABOLE E ALLE ANTENNE, POI SCENDONO PER LE STRADE A SEMINARE IL TERRORE IN SELLA AI LORO SCOOTER. A POCO A POCO OTTENGONO IL CONTROLLO DEI QUARTIERI, SOTTRAENDOLI ALLE PARANZE AVVERSARIE, STRINGENDO ALLEANZE CON VECCHI BOSS IN DECLINO. PARANZA È NOME CHE VIENE DAL MARE, NOME DI BARCHE CHE VANNO A CACCIA DI PESCI DA INGANNARE CON LA LUCE. E COME NELLA PESCA A STRASCICO LA PARANZA VA A PESCARE PERSONE DA AMMAZZARE. QUI SI RACCONTA DI RAGAZZINI GUIZZANTI DI VITA COME PESCI, DI ADOLESCENZE “INGANNATE DALLA LUCE”, E DI MORTI CHE PRODUCONO MORTI.
    6. RECAMI FRANCESCO. L'UOMO CON LA VALIGIA. Edizione 2015. ROMANZO POLIZIESCO. AMEDEO CONSONNI, IL PENSIONATO CON IL TALENTO DI TROVARSI COINVOLTO NEGLI IMBROGLI PIÙ SINGOLARI, ENTRA IN SCENA IN MEZZO A UN BAGNO DI SANGUE. SI TROVA A IMPUGNARE IL COLTELLO CHE AFFONDA NELLA BIANCA CARNE DI UNA BELLA RAGAZZA IMMERSA NELL'ACQUA DI UNA VASCA COLOR PROFONDO ROSSO. E PER GIUNTA, UN MISTERIOSO PORTATORE DI GEMELLI DA POLSO DEL MILAN LO IMMORTALA CON UN FLASH NELLA POSA COMPROMETTENTE CHE LO IDENTIFICA COME UN ASSASSINO. CHE NE PENSERÀ LA PROFESSORESSA ANGELA MATTIOLI, LA SUA COMPAGNA? PER L'OCCASIONE SI DIMENTICHERÀ DELLA SUA TRADIZIONALE TOLLERANZA.
    7. MARCHELLI CHIARA. LE NOTTI BLU. Edizione 2017. ROMANZO. TUTTI CREDIAMO DI CONOSCERE LE PERSONE CHE AMIAMO: LARISSA E MICHELE SI CONOSCONO DA UNA VITA, COSÌ COME PENSANO DI CONOSCERE MIRKO, IL FIGLIO CHE LASCIA GLI STATI UNITI, DOVE È NATO, PER VIVERE IN ITALIA E SPOSARE CATERINA. UN COLPO DI FULMINE CHE NON HANNO MAI APPROVATO PIENAMENTE. LARISSA E MICHELE SONO SPOSATI DA OLTRE TRENT'ANNI, VIVONO A NEW YORK, HANNO UNA VITA AGIATA E HANNO SAPUTO COSTRUIRE UN RAPPORTO SOLIDO, BASATO SULLA CURA RECIPROCA, SULLE PICCOLE E GENEROSE ATTENZIONI E SULLE AFFETTUOSE ABITUDINI DELLA LORO QUOTIDIANITÀ.
    8. CODAZZI ROBERTO. L'AMICA DELLA REGINA. Sottotitolo: MARIA TERESA LUISA DI SAVOIA CARIGNANO, PRINCIPESSA DI LAMBALLE. Edizione 2015. Genere: BIOGRAFIA. LA COMUNE INSURREZIONALE DEL 10 AGOSTO SI MACCHIÒ D'INFAMIA AUTORIZZANDO I MASSACRI DEL 1792: MADAME DE LAMBALLE FU UNA VITTIMA INNOCENTE LA CUI MORTE NON SERVÌ A NULLA PERCHÉ L'UNICA SUA COLPA FU LA PROPRIA DEVOZIONE PER LA REGINA DI FRANCIA. MA SE QUEL VINCOLO AFFETTIVO LE FU INFAUSTO, RIUSCÌ NONDIMENO A PERPETRARE NEI POSTERI IL RICORDO DI MARIA TERESA LUISA DI SAVOIA CARIGNANO, LA PRINCIPESSA SFORTUNATA CHE FU FEDELE FINO AL SACRIFICIO E CHE LA SVENTURA TORMENTÒ AL DI LÀ DELLA SUA ORRIBILE MORTE.
    9. LANZETTA PEPPE. ZIA TITINA E L'ISIS. Sottotitolo: FAVOLA METROPOLITANA. Edizione 2016. ROMANZO. "ZIA TITINA E L'ISIS" CI RESTITUISCE UN LANZETTA DELLE ORIGINI, IL "ONE MAN SHOW", IL "LENNY BRUCE NAPOLETANO", IN UN TESTO ESILARANTE E SATIRICO IN CUI L'ARTISTA RACCONTA L'ATTUALITÀ DEL MONDO CON IL DISINCANTO E LA FEROCE IRONIA DELLA SUA CITTÀ. "SI TRATTA DI UNA FAVOLA METROPOLITANA CHE MISCHIA ZIA TITINA CON LA PAURA DEL NUOVO TERRORE. SI PARTE DA UN DISCOUNT E SI ARRIVA A IMPROBABILI TRATTATIVE CON I PREMIER HOLLANDE E MERKEL, COINVOLGENDO LE INTELLIGENCE DÌ MEZZO MONDO, PASSANDO PER CELINE DION, GLORIANA, I MIGRANTI, TSIPRAS, LE FRONTIERE CHIUSE, LA SQUADRA DEL NAPOLI E UN MISTERIOSO PASTORE TEDESCO.
    10. PUGNO LAURA. LA RAGAZZA SELVAGGIA. Edizione 2016. ROMANZO. «TESSA APRÌ LA PORTA SUL BUIO DEL BOSCO»: COSÌ COMINCIA LA RAGAZZA SELVAGGIA, E DAVVERO IL QUINTO ROMANZO DI LAURA PUGNO È TUTTO UNO SPALANCARSI DI PORTE SUL BUIO: SUL BUIO DEL BOSCO; SUL BUIO DEL DRAMMA DELLA FAMIGLIA HELD - LA MADRE ALIENATA DOPO LA SPARIZIONE DELLA FIGLIA ADOTTIVA DASHA E L'INCIDENTE IN SEGUITO AL QUALE NINA, LA GEMELLA, VIVE IN STATO VEGETATIVO; SUL BUIO DI NICOLA VARRIALE, IL CUI PADRE GENEROSO ED ENTUSIASTA - SOCIO DI HELD IN AFFARI CON LA RISERVA NATURALE SPERIMENTALE DI STELLARIA - SI È GETTATO UBRIACO DAL BALCONE; SUL BUIO, FINALMENTE, DELLA PROTAGONISTA TESSA, BIOLOGA, CHE VIVE IN UN CONTAINER AI MARGINI DELLA RISERVA CONDUCENDO OSSERVAZIONI E STUDI.
    11. MARELLI MONICA. LA FISICA DEL TACCO 12. Sottotitolo: IL LIBRO CHE SPIEGA PERCHE' LA SCIENZA è UN GIOCO DA RAGAZZE. Edizione 2009. Genere: FISICA. SIETE PRONTE PER LEGGERE UN LIBRO DI FISICA CON UN PUNTO DI VISTA TUTTO NUOVO? DALLE CHIACCHIERE CON LE AMICHE DEL CUORE ALLO SHOPPING, MONICA MARELLI DIMOSTRA CHE LA FISICA È LA SCIENZA PIÙ QUOTIDIANA CHE C’È. FINALMENTE UN PUNTO DI VISTA TUTTO AL FEMMINILE VERSO LA PIÙ OSTICA DELLE DISCIPLINE SCIENTIFICHE: LA FISICA. NIENTE FORMULE O TEORIE INCOMPRENSIBILI MA TANTA IRONIA E SPIEGAZIONI ALLA PORTATA DI TUTTE LE DONNE CURIOSE DI SAPERE PERCHÉ IL TACCO 12 È DECISAMENTE PIÙ SCOMODO DI UNA ZEPPA, COME MAI LE DIETE DEVONO SEMPRE FARE I CONTI CON LA TERMODINAMICA, PER QUALE MOTIVO GLI SCHERMI A CRISTALLI LIQUIDI E AL PLASMA SONO PIÙ DELICATI DEI VECCHI TELEVISORI E TANTE ALTRE QUESTIONI QUOTIDIANE PIENE DI SCIENZA. IN QUESTO LIBRO PERFINO LO SHOPPING CON LE AMICHE DIVENTA L’OCCASIONE GIUSTA PER SCOPRIRE LE MERAVIGLIE DELLA FISICA: MONICA MARELLI È UNA DIVULGATRICE DI GRANDE TALENTO CHE VI FARÀ SCOPRIRE IL FASCINO DI ATOMI, ELETTRONI E UN IMPENSABILE BIG BANG NASCOSTO NELLE VOSTRE BORSETTE. E GLI UOMINI? CI SONO ANCHE LORO, SOPRATTUTTO NEL REPARTO DI ELETTRONICA.
    12. LACKBERG CAMILLA. TEMPESTA DI NEVE E PROFUMO DI MANDORLE. Edizione 2015. ROMANZO POLIZIESCO. MANCA POCO MENO DI UNA SETTIMANA A NATALE. ADAGIATA CONTRO LE ROCCE GRIGIE, CON LE SUE CASETTE DI LEGNO AMMANTATE DI NEVE, FJALLBACKA REGALA UNO SPETTACOLO PARTICOLARMENTE SUGGESTIVO, UN PAESINO FIABESCO AFFACCIATO SUL MARE DI GHIACCIO. MARTIN MOLIN, COLLEGA DI PATRIK HEDSTROM ALLA STAZIONE DI POLIZIA DI TANUMSHEDE, HA RAGGIUNTO LA FIDANZATA LISETTE SULLA VICINA ISOLA DI VALO PER UNA FESTA DI FAMIGLIA. MENTRE IL VENTO INFURIA, DURANTE LA CENA IL VECCHIO PATRIARCA DALL'IMMENSA FORTUNA MUORE IMPROVVISAMENTE. NELL'ARIA SI AVVERTE UN VAGO AROMA DI MANDORLE AMARE, E A MARTIN MOLIN NON RESTA CHE CERCARE DI FAR LUCE SU QUELLA MORTE MISTERIOSA.
    13. RECAMI FRANCESCO. GLI SCHELETRI NELL'ARMADIO. Edizione: 2012. ROMANZO POLIZIESCO. "CAPIVA CHE È MEGLIO LA MORTE DI UNA SCOMPARSA, CHE È UN PO' IL TEMA DI QUESTA STORIA CHE VI STO NARRANDO". UN GIORNO, AD AMEDEO CONSONNI, TAPPEZZIERE IN PENSIONE E COLLEZIONISTA PER HOBBY DI CRONACA NERA, SI PRESENTA DEL TUTTO INASPETTATO IL BARZAGHI, COMPAGNO DI LAVORO DI QUANDO ADDOBBAVANO LE CARROZZE DELLA WAGON-LITS. NEL SUO VECCHIO CASOLARE, IN UN'INTERCAPEDINE HA TROVATO TRE SCHELETRI; E VORREBBE AIUTO, DALL'ANTICO COLLEGA CON IL SUO PLURIDECENNALE ARCHIVIO DI CRIMINI, PER CAPIRCI QUALCOSA, PRIMA DI RIVOLGERSI ALLA POLIZIA CON IL RISCHIO CHE GLI BLOCCHINO I LAVORI DI RESTAURO.
    14. CLERGET STEPHANE - LAUFER DANIELE. Titolo: LA MADRE PERFETTA SEI TU. Sottotitolo: PERCHE' NON E' GIUSTO SENTIRSI IN COLPA NEI CONFRONTI DEI PROPRI FIGLI. Edizione 2010. Genere: PSICOLOGIA. CHISSÀ PERCHÉ, MA APPENA IL PROPRIO FIGLIO HA QUALCOSA CHE NON VA, LE MADRI PENSANO SUBITO CHE LA COLPA SIA LORO. CERTI PSICANALISTI MALDESTRI POI NON HANNO REMORE NELL'INCORAGGIARLE IN QUESTA DIREZIONE. MA, A DIRE LA VERITÀ, LE MADRI NON NE HANNO CERTO BISOGNO PER ACCUSARSI DI TUTTI I MALI E SENTIRSI, SECONDO I CASI, NON ALL'ALTEZZA, CARENTI, INADEGUATE, CASTRANTI, FUSIONALI, TROPPO PRESENTI, TROPPO ASSENTI, INCAPACI, INSOMMA: DECISAMENTE DELETERIE. QUESTA NATURALE TENDENZA ALL'AUTOFLAGELLAZIONE DERIVA IN BUONA PARTE DALL'IMMAGINE DI MADRE IDEALE CHE OGNI DONNA HA DENTRO DI SÉ E CHE SI AFFANNA A CERCARE DI RAGGIUNGERE, SENZA MAI RIUSCIRCI. SI POTREBBE PENSARE CHE OGGI, ESSENDO LE DONNE EMANCIPATE E MENO CONCENTRATE SUI FIGLI, LE COSE VADANO MEGLIO. NON È COSÌ. IN UN MONDO DOMINATO DAL CULTO DELLA PRESTAZIONE, IN CUI SI DEVE AVERE SUCCESSO CON I FIGLI COME NEL LAVORO, NEGLI AMORI O NELLA LA VITA PERSONALE, LE DONNE SI SENTONO ANCOR PIÙ OBBLIGATE AD AVERE SUCCESSO IN OGNI CAMPO, PRATICAMENTE UNA MISSIONE IMPOSSIBILE. COME USCIRNE? NON CERTO NEGANDO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ DI MADRE, MA RICONOSCENDO CHE ANCHE IL FIGLIO INVENTA E SCEGLIE UNA PARTE DELLA SUA VITA. E POI CONDIVIDENDO GLI INTERROGATIVI CON IL PADRE, DATO CHE, RICORDIAMOLO, I FIGLI SI FANNO E SI EDUCANO IN DUE (ALMENO DI SOLITO). NON SI È MAI LA MADRE IDEALE CHE SI SOGNA DI ESSERE.
    15. IRANI ANOSH. LA GABBIA DEI FIORI. Edizione 2017. ROMANZO.
    MADHU HA AVUTO MOLTI NOMI, MOLTE IDENTITÀ, MA NESSUNA È MAI RIUSCITA A DEFINIRLA DAVVERO. NATA MASCHIO, DA SEMPRE CON L'ANIMA DI UNA DONNA, MADHU È UNA HIJRA - APPARTIENE AL TERZO SESSO, NÉ MASCHIO, NÉ FEMMINA. DI CERTO È LEI IL CUORE PULSANTE DI KAMATHIPURA, L'INFERNALE DISTRETTO A LUCI ROSSE DI BOMBAY, ANCHE ADESSO CHE HA QUARANT'ANNI E, COME TUTTE LE HIJRA, HA SMESSO DI PROSTITUIRSI E VIVE DI ESPEDIENTI, CON UN POSTO DI RIGUARDO NELLA GRANDE FAMIGLIA CHE SONO I BORDELLI DEL QUARTIERE. I BORDELLI AI QUALI HA DATO TUTTA SE STESSA, CON GENEROSITÀ, AVIDITÀ E CALORE.E POI, UN GIORNO, ARRIVA KINJAL, UNA BAMBINA DI DIECI ANNI, VENDUTA A TRADIMENTO DA UNA ZIA.

    H. ***INIZIATIVE PER I GIOVANI.

  24. *** DISPONIBILITA’ AUDIOLIBRO LA LEGGENDA DI SAN GIORGIO
    L’amica della sezione Nicoletta Martirano autrice dell’opera La leggenda di San Giorgio ha registrato con piacere il romanzo da lei redatto. Arriva anche in formato audio il romanzo fantasy “La Leggenda di San Giorgio”, di Nicoletta Martirano, presentato durante l’ultima Fiera del Libro di Como. Una lettura semplice e scorrevole per una trama avvincente: L'estate della giovane Eloisa si annuncia molto noiosa, ospite a casa di una zia, in uno sconosciuto paesino di montagna, chiamato San Giorgio per via di una leggenda che narra del passaggio del santo proprio da quel luogo. Grazie al parroco don Marco, Eloisa conosce i giovani del paese, tra cui i due fratelli Christian e Francesco Del Lago. In breve tempo una serie di strani avvenimenti le sveleranno un terribile segreto, custodito da un giuramento che da secoli lega gli abitanti della frazione di Prima Porta, il parroco e la misteriosa famiglia Del Lago. Dopo molte reticenze, anche Eloisa sarà messa a parte di questo segreto, che cambierà direzione non solo alla vacanza, ma anche alla visione del mondo della ragazza. Tra amicizie e tradimenti, avventure, amori delicati e colpi di scena al limite dell’incredibile, un romanzo soprannaturale promette di essere molto, molto reale! La versione audio è realizzata dalla stessa autrice in collaborazione con la sezione di Como e viene distribuita in allegato al libro, disponibile presso “La Libreria” di Montano Lucino e “La libreria di via Volta” a Erba, al costo di 9.90 euro. Una copia gratuita è a disposizione dei soci presso la Sede. Opera adatta a un pubblico maggiore di quattordici anni. Chi fosse interessato a riceverlo contatti la segreteria sezionale.

  25. ***Bando di concorso per l'assegnazione di N. 5 Borse di Studio alla memoria di Mons. Edoardo Gilardi.
    Indetto dalla Fondazione Villa Mirabello Onlus, possono partecipare al concorso i giovani non vedenti o ipovedenti residenti in Lombardia, che alla data del 31/12/2016 non abbiano superato l'età di anni 30, che non abbiano beneficiato di altre borse di studio sovrapponibili al presente bando e che negli ultimi 2 anni accademici abbiano conseguito un diploma di Laurea Magistrale. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il giorno 30/09/2017. Bando disponibile presso la segreteria sezionale.

    I*** RASSEGNA STAMPA

  26. *** 1 Articolo tratto dal giornale UICI: I padri padroni dell’UICI, di Carlo Carletti
    I padri padroni dell’UICI, di Carlo Carletti. I dirigenti dell’Associazione, ritenuti “padri padroni”, prima di essere tali sono stati dei semplici soci, che probabilmente più di altri si sono impegnati nella vita associativa. L’impegno associativo comporta molti sacrifici e rinunce sul piano personale e familiare, una buona preparazione inerente le varie normative nazionali, regionali e locali, una grande disponibilità di tempo e attenzione all’accoglienza dei soci, per i quali è necessario individuare il percorso più utile al loro recupero. Chi si appresta a questo impegno, trova molto facilmente persone pronte a delegargli la soluzione dei propri problemi. Questi dirigenti operando sul campo, migliorano costantemente la loro preparazione e i loro rapporti personali con gli aderenti all’Unione, che molto spesso si traducono in consenso nell’ambito delle assemblee. A volte accade che alcuni di questi dirigenti particolarmente impegnati, si trasformino in “padri padroni”, sia per la propensione ad un ruolo di potere, sia perché chi li contesta si limita alla lamentazione senza sacrificare la propria persona in un grande impegno associativo per acquisire il necessario consenso, che nessuno regala. Lo statuto, con la limitazione dei mandati, tenta di favorire il rinnovamento nell’ambito delle cariche associative, ma coloro che godono del consenso dei soci sono e saranno determinanti nella scelta dei nuovi dirigenti. Chi conosce lo stato delle cose oltre la nostra Unione, sa che è così nelle organizzazioni sindacali, di partito e del terzo settore. La mia esperienza mi fa dire che nell’Unione vi sono aspetti più positivi che altrove. Quel che emerge fra noi ciechi è la propensione a voler sempre spaccare il capello in quattro e dare la colpa all’UICI di ogni cosa che non va, compresa l’attuale siccità. Il ricambio delle persone negli incarichi nazionali, risulterà sempre più semplice rispetto alla periferia, perché il rapporto con i soci non è così diretto e determinante come nelle sempre meno partecipate assemblee di Sezione ed è più numeroso il numero dei possibili candidati. L’Unione anche in altri tempi ha sempre avuto i propri problemi, ma l’importanza degli obiettivi da conseguire hanno sempre fatto da collante portandoci a superare le difficoltà che non sono mai mancate. Il senso di solidarietà nei confronti di coloro che se la passavano peggio è sempre prevalso sulle differenti opinioni e diversità caratteriali. L’Unione è vicina al centenario della sua fondazione ed esaminando l’attuale situazione dei ciechi, dovremmo prendere atto che il suo ruolo è stato determinante per ciascuno di noi, che dovremmo recuperare quel senso di solidarietà che con il miglioramento della nostra condizione sembra svanire.

  27. *** Articolo tratto dalla Gazzetta di Mantova di domenica 16 luglio-disabili a scuola, nuove regole, soddisfatta l’unione ciechi. Disabili a scuola, nuove regole Soddisfatta l'Unione ciechi
    L'Unione italiana ciechi e ipovedenti della Lombardia e di Mantova ha accolto con soddisfazione «l'importantissimo risultato - spiega una nota della Presidente Uici di Mantova, Mirella Gavioli - ottenuto nel campo dei servizi di supporto all'integrazione scolastica rivolti agli studenti con disabilità e in particolar modo a quelli con disabilità visiva». «Ora - spiega la Gavioli, ricordando che il servizio fino a giugno è stato erogato da ForMa - attendiamo l'emanazione del bando da parte dell'Ats, che darà avvio alla selezione degli enti erogatori più qualificati». Il 30 giugno la giunta regionale ha emanato delle linee guida con cui vengono istituiti criteri, modalità e procedure definite per l'erogazione dei servizi. Tra le novità ci sono il passaggio delle competenze in materia dalle Province alla Regione; la garanzia, in virtù di standard definiti, di una dote media di 5.800 euro (in alcuni casi si può arrivare a 7mila euro) per ogni studente cieco o ipovedente; chi eroga i fondi dovrà fornire consulenza tiflologica e tifloinformatica, testi scolastici adattati, materiale didattico e assistente alla comunicazione.

  28. *** Articolo tratto dal Corriere della sera di martedì 11 luglio- regione lombardia taglia le ore di assistenza agli studenti disabili.
    Per il 2017 stanziati 8,5 milioni di euro per l’inclusione scolastica. Il numero di ore di assistenza cala da 16 a 10. L’ufficio scolastico: «Chi li affiancherà per le altre 6 ore?» di Giovanna Volta. Si parla di inclusione scolastica, ma per molti bambini con disabilità l’iter di studi è ancora un percorso a ostacoli. La Regione Lombardia ha appena stanziato 8,5 milioni di euro per il solo 2017 ma la coperta potrebbe comunque essere troppo corta per finanziare le ore di assistenza finora garantite. Nelle «linee guida per lo svolgimento dei servizi a supporto dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità», approvate dalla giunta Maroni nella seduta del 30 giugno, si mettono finalmente molti punti saldi nell’organizzazione dei servizi che garantiscono il diritto allo studio per i 4.650 alunni lombardi con disabilità. Tuttavia si stabilisce anche un numero di ore di assistenza che andrà da 5 a un massimo di 10, mentre attualmente la media delle province lombarde è di 16 ore. Le preoccupazioni dell’Ufficio Scolastico. Con tutti i distinguo per i vari gradi di gravità dell’alunno, resta il fatto che da 16 si passa a 10 e che all’alunno non sarà garantita copertura specifica per quelle 6 ore. In un quadro normativo complessivamente positivo, la riduzione delle ore di assistenza sta già allarmando alcune associazioni di genitori. Il Gruppo di lavoro per l’inclusione provinciale ha predisposto un documento che verrà sottoscritto da diverse associazioni che ne fanno parte, Cbd e Unione ciechi e ipovedenti di sicuro. E non nasconde la sua preoccupazione nemmeno Mario Maviglia, Dirigente Reggente dell’Ufficio scolastico territoriale di Brescia (che ha segnalato la decisione di Regione Lombardia con un post dal tono polemico su Facebook): «Temo che le famiglie, non vedendo coperte le ore con l’assistente, chiederanno più copertura da parte dell’insegnante di sostegno. Una richiesta che non potrà essere soddisfatta, non potendo sforare il rapporto di un insegnante ogni due alunni con disabilità». Come funziona l’inclusione scolastica. L’alunno con disabilità durante il suo iter scolastico viene supportato per un numero limitato di ore dall’insegnante di sostegno, ma non è l’unica figura che affianca il bambino. Spesso infatti, a seconda della gravità certificata e del tipo di disabilità, all’alunno può venir assegnato un assistente all’autonomia o alla comunicazione. Il monte ore di copertura da parte di queste figure professionali è assegnato dal comune secondo gli obiettivi del Pei (Piano educativo individualizzato). Le linee guida appena approvate dalle Regione prevedono lo stanziamento di 8,5 milioni di euro per garantire l’attivazione di tutti i servizi già dal primo giorno dell’anno scolastico 2017/2018 e disciplinano i servizi distribuendo le competenze. Nello specifico le Ats avranno il compito di garantire i servizi di inclusione scolastica degli alunni e studenti con disabilità sensoriale in tutte le scuole, di ogni ordine e grado. I Comuni invece dovranno garantire i servizi di assistenza ad personam (ovvero l’assistente per l’autonomia e quello per la comunicazione) e il servizio di trasporto per tutti gli studenti con disabilità fisica, intellettiva e sensoriale che ne hanno bisogno, anche quelli che frequentano le scuole superiori e i corsi di formazione professionale, come già avviene per gli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado. «Ma se ai Comuni verrà rimborsato fino a un massimo di dieci ore per ragazzo - obietta Maviglia - è lecito aspettarsi che agli alunni verrà riconosciuto un massimo di dieci ore contro le 16 di media attuali. In caso di disabilità gravi o di orari prolungati, chi affiancherà l’alunno per le altre sei o più?. Un disagio grave per l’alunno».

  29. *** Articolo tratto da “La provincia di Como” di sabato 15 luglio- unione ciechi nuovo ausilio oggi in sede
    Oggi alle 10.00, nella sede UICI di Como, sarà presentato un dispositivo che consente di osservare, descrivere, e interpretare l’ambiente fornendo informazioni utili con la sintesi vocale. L’ appuntamento si colloca nell’ambito delle numerose iniziative promosse dalla sezione di Como dell’UICI anche nel campo della ricerca di ausili per incrementare l’autonomia delle persone con disabilità visiva. L’apparecchio si chiama sistema Horus – spiega Claudio La Corte, presidente UICI – e un nostro consigliere ha avuto modo di provarlo. Incontri di questo tipo sugli ausili consentono di sperimentare e testarli. Horus è progettato per riconoscere volti, per legger testi e ancora per riconoscere oggetti, come per esempio loghi o banconote. Ha anche una connessione Bluetooth. La presentazione sarà aperta a chiunque è interessato, è gratuita e sarà nel salone “Braille – Nicolodi” della sezione UICI di Como. Info 031 570565 Sito www.uicco.it

  30. *** Articolo tratto da “la provincia di Como2 di lunedì 17 luglio- sostegno per gli studenti non vedenti e ipovedenti
    L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Lombardia informa che, con la Delibera della Giunta Regionale n. 6832, sono state emanate delle precise linee guida con le quali vengono istituiti criteri, modalità e procedure ben definite inerenti l’erogazione dei servizi di inclusione scolastica. È stata definita una dote media per ogni studente con disabilità visiva di 5.800 euro, che in casi particolari può essere aumentata a 7.000 euro e che comprenderà consulenza sugli strumenti informatici utili ai ragazzi ipovedenti, testi scolastici adattati, materiale didattico e assistente alla comunicazione. Le associazioni rappresentative delle persone con disabilità saranno coinvolte nel monitoraggio degli obiettivi e degli intenti realizzati con le linee guida.

    Uici Como - Via Raschi 6 – 22100 Como. Tel 031570565 – Fax 031571540 - Mail: uicco@uiciechi.it – Sito internet: www.uicco.it PEC: uicicomo@messaggipec.it -Facebook: UICI COMO - Sito GSCL www.gscl.it - Twitter: @UiciComo Orari di apertura: lunedì, mercoledì e sabato 8:30 – 12:00; martedì 15:00 – 18:00; giovedì 8:30 – 12:00 e 15:00 – 18:00.
    Nel rispetto delle disposizioni di cui al D.lgs 30.06.2003 n. 196, questa e-mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo. Se l'avete ricevuta per errore, Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale. Qualunque utilizzo, divulgazione o copia non autorizzata di questa comunicazione è rigorosamente vietata.